Archivi categoria: Eventi

Il mezzosoprano Elena De Simone interpreta “Compositori in Veneto” del Settecento barocco

Compositori in Veneto del Settecento barocco

Il mezzosoprano Elena De Simone interpreta “Compositori in Veneto” del Settecento barocco

Sabato 27 aprile alle h 16.30 nella Sala del Redentore della Chiesa di Santa Croce a Padova (via Marghera 38) il mezzosoprano Elena De Simone, accompagnata al clavicembalo dal musicista Federico Caldara, proporrà alcuni brani tratti dalla ricerca storico-musicale “Compositori in Veneto”. Arie di Facco, Marcello, Caldara, Vivaldi, Galuppi, Hasse e Agnesi. 

Il progetto “Clio”, a cura dell’associazione culturale G.B.Belzoni, sarà presentato da Vincenzo Cùnsolo. Relatori Pietro Casetta e Gianluigi Peretti. Ingresso libero.

Programma:

B.Marcello:“Quella fiamma che m’accende”

A.Vivaldi: “Vedrò con mio diletto”

B.Galuppi:  “Di questa poverella”

G.Facco:  “Clori pur troppo bella”

A.Hasse: “Deh se piacer mi vuoi”

  1. Caldara: “Talor di sdegno ardente”

M.T.Agnesi:  “Talor di sdegno ardente”

Spiega Elena De Simone“Il programma di musica vocale barocca del concerto “Compositori in Veneto” nasce da una mia idea  condivisa da Federico Caldara di creare un breve excursus su alcuni dei più importanti compositori del XVIII secolo. Cantare arie di Facco, Marcello, Caldara, Vivaldi, Galuppi, Hasse e Agnesi mi rende felice, non solo perché si omaggiano compositori che hanno avuto stretti rapporti col territorio, ma perché  fanno parte della mia ricerca artistica personale sul barocco che porto avanti da alcuni anni con grande passione tanto che ho realizzato alcune trascrizioni di arie inedite della lombarda M.T.Agnesi e del tedesco A.Hasse che ho interpretato  nel concerto al Teatro dei Filodrammatici a Milano nello scorso giugno 2018″. 

Cenni biografici: Diplomata in canto presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia , in pianoforte presso il Conservatorio G. Tartini di Trieste e laureata in psicologia all’Università di Padova. Si perfeziona in canto con i Maestri Claudio Desderi e Montserrat Caballè. Vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali, interpreta molti fra i ruoli più importanti del repertorio per la voce di mezzosoprano, esibendosi in numerosi festival e teatri italiani. Si specializza in seguito nel repertorio barocco intraprendendo un’attività di ricerca che la porta ad incidere arie inedite e a riscoprire compositori sconosciuti al pubblico odierno. Viene ospitata più volte in televisione per parlare del suo lavoro, e alla trasmissione radiofonica svizzera “Ridotto dell’opera”  condotta dal musicologo Giorgio Appolonia.  Incide per la casa discografica Dynamic due intermezzi “La Dirindina “ di D. Scarlatti e “Il Pimpinone “ di T. Albinoni e  per la casa discografica Kikko Music l’intermezzo “ L’Uccellatrice” di N. Jommelli. Nel 2016 intraprende una collaborazione con l’Ensemble Il Mosaico, con lo scopo di incidere arie inedite del XVIII secolo. La prima uscita di questo progetto è stata il Cd di arie  in prima registrazione mondiale dedicato al compositore A. Hasse , pubblicato dalla casa discografica Tactus. Delle stesse arie è stata pubblicata la partitura da lei trascritta per la casa editrice padovana Armelin. A breve uscirà un nuovo Cd per la stessa casa discografica sulla compositrice milanese Maria Teresa Agnesi. Attualmente Elena De Simone si sta dedicando allo studio di questa compositrice  in parte dimenticata collaborando con la musicologa Pinuccia Carrer  e continua ad affiancare il lavoro di ricerca con la carriera concertistica. Al Teatro Filodrammatici di Milano ha interpretato arie di  Hasse e Agnesi, accompagnata al clavicembalo da Gianfranco Messina e Andrea Stringhetti al violoncello.

Dove: Chiesa di Santa Croce, Via Marghera 38 (Bus 22, Tram blu)

Infomscomunicazione@virgilio.it – Cell. 334.2822990

Condividi:
Facebooktwitterlinkedinmail
Porta S.Giovanni a Padova THE DARK SIDE OF THE MOON di VIVIANA ZORZATO

The Dark Side of The Moon

The Dark Side of The Moon

Alla conclusione della mostra“THE DARK SIDE OF THE MOON” di VIVIANA ZORZATO domenica 28 aprile, dalle 16 in poi, sono invitati tutti coloro che desiderano condividere lo spazio di Porta S.Giovanni a Padova, portando le loro idee e proposte creative, trasformandola in uno spazio pieno di musica, colore, poesia, danza e altro… (per info: 3477964018)
Si svolgeranno performance ed esercitazioni gratuite di tutti i settori compresi Tai Chi Chuan, Yoga, danza,  in concomitanza del workshop di pittura tenuto da Ibrahim Al Khalil il sabato 27 e domenica 28 con orario 9,30-18,00 tema: paesaggio e figura umana (per iscrizioni e info: 3492976497)

Condividi:
Facebooktwitterlinkedinmail
associazione gattamelata padova Dal 13 aprile ai primi di novembre, Arte e Antiquariato tornano nella “Cittadella Francescana”

Arte e Antiquariato nella “Cittadella Francescana”

Dal 13 aprile ai primi di novembre, Arte e Antiquariato tornano nella “Cittadella Francescana”

AL VIA LE MANIFESTAZIONI “LIBRI SOTTO I PORTICI” MERCATO DEI LIBRI ED OGGETTI ANTICHI E “ALL’OMBRA DEL GATTAMELATA” RASSEGNA D’ARTE

Le inaugurazioni: Sabato 13 e Domenica 14 aprile in Piazza del Santo, alle ore 12.00

Tre uscite primaverili e tre autunnali. Appuntamento fisso secondo sabato e seconda domenica di ogni mese con pausa estiva nei mesi di luglio e agosto.

Torna nel mese di giugno anche la terza edizione del Concorso di pittura del “GIUGNO ANTONIANO” sul tema “Sant’Antonio e i Padovani”.

Tra le curiosità, l’edizione più piccola al mondo dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, realizzata nel 1902 a Padova, dai Fratelli Salmin.

 

Tre uscite primaverili e tre autunnali, nel secondo sabato e nella seconda domenica dei mesi di aprile, maggio, giugno e poi settembre, ottobre e novembre. Questo il calendario degli appuntamenti previsti per la Quinta Edizione de “ALL’OMBRA DEL GATTAMELATA” Rassegna d’Arte e la Seconda Edizione de “LIBRI SOTTO I PORTICI” Mercato dei Libri ed Oggetti Antichi, apprezzate manifestazioni organizzate dalla ASSOCIAZIONE GATTAMELATA che da oltre venticinque anni si impegna nel recupero e nella valorizzazione di una delle zone più caratteristiche della città di Padova: la “Cittadella francescana”.

A partire da sabato 13 aprile, opere d’arte di pittura, di scultura e fotografia, libri antichi, oggetti d’arte e di antiquariato animeranno la “Cittadella Francescana”. Una location d’eccezione che trasforma alcune tra le strade più antiche di Padova in gallerie d’arte all’aperto, favorendo momenti di condivisione per gli artisti, gli antiquari, i librai ed il pubblico che, sin dalle precedenti edizioni, hanno dimostrato grande apprezzamento.

Un buon riscontro di pubblico e grande apprezzamento da parte degli espositori per la scorsa edizione delle rassegne che hanno portato in città una ventina di pittori da tutto il Veneto, ma anche da Lombardia, Toscana, Emilia Romagna e Umbria – tra i quali Gianfranco Morello, Lucia Maragno, Tidu, e ancora Brandoli, Ronzani, Morosinotto, Abrami, Boaretto, Betto, Lazzaro, Zago, Schiavo – così come altrettanti librai che hanno esposto i loro tesori tra antiche edizioni, curiosità, manoscritti e stampe rare.

«Ringrazio l’Associazione Gattamelata per aver organizzato anche quest’anno queste interessanti rassegne in grado di vivacizzare e arricchire un luogo di pregio e altissimo valore com’è la zona del Santo – commenta Antonio Bressa, Assessore alle Attività Produttive e al Commercio del Comune di Padova che sarà presente alla inaugurazione della Rassegna d’Arte “All’ombra del Gattamelata”, Domenica 14 aprile -. Abbiamo confermato infatti il nostro convinto sostegno all’iniziativa riconoscendone l’importante funzione positiva. Siamo di fronte a un’ottima integrazione tra l’offerta di libri, oggetti antichi, elementi d’arte delle rassegne e la ricercata offerta commerciale dei negozi presenti, il che ci permette di rendere ancora più attrattivo e dinamico questo snodo turistico così importante per la città.»

UNA RARISSIMA CURIOSITÀ “MANZONIANA”

La rassegna offre una felice occasione per coniugare l’arte contemporanea rappresentata dalle opere di pittura, scultura e fotografia realizzate da artisti veneti e non, con il fascino del mondo del Collezionismo antiquario raccontato attraverso oggetti tra i più rari e preziosi.

Infatti, tra le curiosità di questa nuova edizione, proposta dalla Libreria AI DUE SANTI di Marco Satta (Via del Santo 16), uno dei capisaldi della letteratura italiana e mondiale in una versione dalle dimensioni “nanotecnologiche”: i Promessi Sposi di Alessandro Manzoni in una rarissima edizione del 1902 stampata da a Padova dai Fratelli Salmin. Legatura coeva in pelle, fregi e titoli oro ai piatti ed al dorso, contropiatti e sguardie in carta decorata, tagli rossi, pagine XV 1097. Il volume misura cm 4 × 6. È una rara edizione del romanzo manzoniano, in ASSOLUTO QUELLA STAMPATA IN FORMATO PIÙ PICCOLO. I caratteri mobili usati furono distrutti dagli stessi editori, già  artefici, nel 1878, di una minuscola edizione della Divina Commedia nota come “Dantino” e dell’altrettanto microscopica “Lettera di Galileo a Madama Cristina di Lorena” del 1897 (mm. 10×15).

GLI APPUNTAMENTI

Per “LIBRI SOTTO I PORTICI” Mercato dei Libri ed Oggetti Antichi gli appuntamenti partono con sabato 13 aprile e proseguono sabato 11 maggio, sabato 8 giugno, sabato 7 settembre, sabato 12 ottobre e si concludono sabato 9 novembre; Per la Rassegna d’arte “ALL’OMBRA DEL GATTAMELATA” le date sono: domenica 14 aprile, domenica 12 maggio, domenica 9 giugno, domenica 8 settembre, domenica 13 ottobre, domenica 10 novembre.

Inoltre la Rassegna d’arte “ALL’OMBRA DEL GATTAMELATA” porta anche quest’anno, in programma per domenica 9 giugno la terza edizione del Concorso di Pittura del “Giugno Antoniano”, aperto a tutti i pittori professionisti e non che desiderino partecipare con una opera sul tema “Sant’Antonio e i Padovani”.

Le inaugurazioni della Seconda Edizione di “LIBRI SOTTO I PORTICI” Mercato dei Libri ed Oggetti Antichi e della Quarta Edizione de “ALL’OMBRA DEL GATTAMELATA” Rassegna d’Arte e, si terranno in Piazza del Santo rispettivamente, rispettivamente Sabato 13 e Domenica 14 aprile alle ore 12.

Le manifestazioni godono del Patrocinio del Comune di Padova. La Cittadinanza è invitata.

L’Associazione GATTAMELATA

Dal 1991 l’Associazione GATTAMELATA, che conta circa 500 soci, si impegna a valorizzare una delle zone più care alla città di Padova, la zona adiacente alla Basilica del Santo.  Questo grazie alla organizzazione di iniziative culturali volte al recupero nell’aspetto storico-artistico, urbanistico, ambientale e culturale dei valori e delle tradizioni antiche di questa parte della città caratterizzata appunto dalla presenza del Santuario.

 

Per informazioni:
Associazione GATTAMELATA | tel. 348.0005973 | email: associazionegattamelata@gmail.com

Per i Colleghi della Stampa:
Cristina Sartori |tel. 348.0051314 | email: studiocristinasartoripress@gmail.com

— Cristina Sartori Giornalista Professionista, Addetto Stampa Cell. 348.0051314 studiocristinasartoripress@gmail.com www.relata-refero.net 

Condividi:
Facebooktwitterlinkedinmail

EVENTO “IDENTITÀ DIGITALE. OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE 4.0”

Evento “Identità digitale. Opportunità per le imprese 4.0”.

Sabato 27 marzo dalle 15.00 alle 17.30 si terrà a Padova, presso il Centro Conferenze Alla Stanga (Sala Aria), l’evento “Identità digitale. Opportunità per le imprese 4.0”.

 

Identità digitale per le imprese

SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è la soluzione che ti permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un’unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Quali sono i vantaggi per la tua impresa? Ecco solo qualche esempio: con l’identità digitale accedi gratuitamente al Cassetto digitale dell’imprenditore, per avere gratis in qualsiasi momento visure, atti, bilanci e pratiche della tua impresa, puoi accedere ai servizi Inail, Inps, Agenzia Entrate, al servizio gratuito di fatturazione elettronica offerto dal sistema camerale, puoi accedere ai bandi di finanziamento nazionali ed europei, e molto altro.

Prima dell’inizio dell’incontro, a partire dalle 14.00, sarà rilasciato gratuitamente lo SPID ai partecipanti che ne abbiano fatto apposita richiesta in sede di prenotazione online.

Ai primi 20 imprenditori che si registreranno all’evento sarà rilasciata gratuitamente la nuova Firma Digitale su token DNA wireless.

Attenzione: Si precisa che il servizio di rilascio SPID è riservato esclusivamente ai legali rappresentanti/titolari in possesso di firma digitale/cns. Non è ammessa delega. (Si raccomanda al legale rappresentante/titolare di impresa di portare con sé il proprio dispositivo di firma digitale – smart card o token USB con il relativo PIN; per l’attivazione dello SPID è necessario inoltre lo smartphone con accesso a SMS e alla propria posta elettronica. Si raccomanda di avere già installata l’app Aruba OTP).

 

Programma

15.00 – Saluti di apertura
Antonio Santocono, Presidente Camera di Commercio di Padova

15.15 – Digitalizzazione 4.0: Punto Impresa Digitale e opportunità per le imprese
Dario Franco, Digital Promoter Camera di commercio di Padova

15.45 – Identità digitale e sicurezza in rete: SPID, CNS, Firma Digitale
Strumenti innovativi evoluti di identità digitale “mobile first”
Paolo Fiorenzani, Infocamere

17.00 – Impresa.italia.it: il Cassetto Digitale dell’imprenditore

17.15 – Conclusioni

Iscrizione:

PRENOTA QUI!

 

Fonte: Camera di Commercio Padova

Condividi:
Facebooktwitterlinkedinmail