PEGGY GUGGENHEIM TORNA AL TEATRO DE LiNUTILE

La straordinaria vita di Peggy Guggenheim torna sul palco con lo spettacolo “Peggy” del Teatro de LiNUTILE.

Sabato 2 marzo alle 21.00, torna al Teatro de LiNUTILE di Padova “Peggy”, spettacolo dedicato alla famosa collezionista d’arte Peggy Guggenheim.

Si conclude così, con un atteso ritorno, la decima edizione del “Premio LiNUTILE del Teatro”, organizzata dal Teatro de LiNUTILE di Padova con il patrocinio del Comune di Padova ed il contributo della Cassa di Risparmio del Veneto.

Il tema di questa edizione si è focalizzato sull’arte e in particolare sull’utilizzo dell’arte pittorica e figurativa come strumento di narrazione all’interno dello spettacolo.

Peggy”, diretto da Stefano Eros Macchi, torna in scena dopo aver inaugurato la Stagione 2018-2019 “Arte in Teatro” con Marta Bettuolo nei panni della più grande mecenate e collezionista d’arte europea e americana del XX secolo.

Una donna vestita di nero, un baule con diversi cappelli, uno schermo a tutta parete. Pochi elementi scenici per raccontare in modo dinamico e serrato la vita di Peggy Guggenheim, dall’infanzia fino al successo.

Una carrellata di video interattivi, realizzati da Marta Mancusi, accompagnano l’attrice e il pubblico nei primi 50 anni di storia sociale e culturale europea del ‘900. Il tutto evidenziando le battaglie personali di una giovane borghese, solo in apparenza privilegiata, determinata a dare un senso concreto alla sua vita, trovando proprio nell’arte contemporanea e nella sua promozione nel mondo, la sua missione.

Al termine dello spettacolo, verrà annunciato lo spettacolo vincitore della decima edizione del “Premio LiNUTILE del Teatro”.

 

INFORMAZIONI UTILI

“Peggy”

  • Con: Marta Bettuolo
  • Videomaker: Marta Mancusi
  • Regia: Stefano Eros Macchi
  • Produzione: Teatro de LiNUTILE / Teo Srls

 

Data e luogo:

  • Sabato 02 marzo 2019, ore 21.00
  • Teatro de LiNUTILE – Via Agordat, 5 (Padova)

 

Biglietti:

  • Intero: 12€
  • Ridotto: 8€

 

Info e prenotazioni:

Condividi:
Facebooktwitterlinkedinmail

Rispondi

avatar
500