Zenzero, tutte le proprietà scientificamente provate

Quali sono i benefici e le proprietà scientificamente provate di questo portentoso rizoma?

Conosciamo lo zenzero sia come spezia per dare un tocco di gusto in più ai nostri piatti sia come potente rimedio naturale utilizzato da secoli per la salute e il benessere.

Lo zenzero è un tesoro davvero prezioso e, come la curcuma, è ricco di proprietà e di benefici per la salute che la scienza sta via via approfondendo. La medicina naturale e popolare lo conosce da secoli come rimedio naturale portentoso. In particolare, è una spezia che rivitalizza e  ringiovanisce. Scopriamo quali sono i benefici che la scienza ha già confermato.

1) Antidolorifico naturale

Uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Copenaghen ha evidenziato che, sotto forma di estratto, ha un importante effetto antidolorifico e antinfiammatorio pari a quello di alcuni farmaci come l’ibuprofene. L’utilità come antidolorifico è stata ulteriormente testata in uno studio dedicato all’osteoartrite.

2) E’ ricco di antiossidanti

Lo zenzero è una fonte di antiossidanti da non sottovalutare. La ricerca scientifica ha compreso che le proprietà antiossidanti dello zenzero sono merito del gingerolo, una sostanza che inoltre contribuisce alle proprietà antinfiammatorie dello zenzero. Il gingerolo è il suo componente attivo principale ed è responsabile di gran parte delle proprietà medicinali di questo alimento e rimedio naturale. Consulta qui uno studio scientifico sulle proprietà del gingerolo.

3) Efficace per calmare nausea e vomito

Uno dei suoi utilizzi più comuni è legato alla sua capacità di calmare il vomito e il senso di nausea. Una revisione degli studi come rimedio naturale da questo punto di vista ha evidenziato la sua efficacia in caso di nausea e vomito legati a chemioterapia, mal di mare e fase post-operatoria.

4) Riduce i dolori muscolari

Uno studio condotto nel 2010 ha evidenziato che assumere 2 grammi al giorno per 11 giorni consecutivi è utile per ridurre in modo significativo i dolori muscolari, in particolare quando sono legati all’esercizio fisico e all’allenamento in palestra. Assumere zenzero potrebbe non avere un effetto immediato ma aiuta a ridurre la progressione dei dolori muscolari giorno dopo giorno.

zenzero_proprieta_benefici

5) Per l’osteoartrite al ginocchio

L’osteoartrite è una problematica di salute che coinvolge la degenerazione delle articolazioni del nostro corpo e che provoca dolore e sensazione di irrigidimento. Uno studio condotto su 247 persone con osteoartrite al ginocchio ha evidenziato che i pazienti che assumevano questa spezia provavano meno dolore e di conseguenza si trovavano ad assumere meno medicinali antidolorifici rispetto ai pazienti che non lo utilizzavano come rimedio naturale.

6) Per regolare gli zuccheri nel sangue

Zenzero e diabete. Si tratta di un ambito di ricerca piuttosto recente. Uno studio condotto nel 2015 ha evidenziato che lo zenzero potrebbe avere potenti proprietà antidiabete. I 41 pazienti affetti da diabete di tipo 2 che hanno partecipato allo studio assumendo 2 grammi in polvere al giorno hanno beneficiato di un inaspettato abbassamento dei livelli di zuccheri nel sangue.

zenzero_benefici_studi

7) Per migliorare la digestione

La dispepsia è una condizione legata alle difficoltà di digestione e alla comparsa di dolori nella parte alta dello stomaco. Lo zenzero può essere d’aiuto per digerire meglio e per fare in modo che lo stomaco si svuoti più velocemente. I ricercatori hanno testato l’efficacia dell’assunzione di 1,2 grammi di zenzero in polvere prima dei pasti per accelerare lo svuotamento dello stomaco. Il suo consumo è consigliato per prevenire e trattare l’indigestione. Qui e qui due studi in proposito.

8) Per alleviare i dolori mestruali

La medicina naturale utilizza lo zenzero per alleviare i dolori, soprattutto idolori mestruali. In uno studio dedicato all’efficacia dello zenzero sui dolori mestruali è stato richiesto a 150 donne di assumere 1 grammo di zenzero in polvere al giorno nei primi 3 giorni delle mestruazioni. Lo zenzero si è rivelato efficace nel ridurre i dolori mestruali al pari di medicinali come l’ibuprofene.

9) Per abbassare il colesterolo

Livelli elevati di colesterolo LDL sono legati ad un aumento del rischio di problemi cardiaci. Lo zenzero può essere d’aiuto per abbassare il colesterolo secondo uno studio di 45 giorni condotto su 85 pazienti con il colesterolo alto a cui è stato richiesto di assumere 3 grammi al giorno in polvere. Questo rimedio ha portato ad una riduzione evidente dei loro livelli di colesterolo.

10) Per prevenire le infezioni

Il gingerolo, la principale sostanza attiva contenuta nello zenzero, può contribuire ad abbassare il rischio di infezioni. La scienza ha evidenziato che può essere efficace per inibire la proliferazione di differenti tipi di batteri e per contrastare in particolare quei batteri che provocano infiammazioni del cavo orale, come la gengivite e la parodontite. Qui e qui due studi in proposito.

zenzero_inforgrafica

Per approfondire le proprietà, i benefici e gli utilizzi dello zenzero guardate il video con i consigli del dottor Loreto Nemi.

Fonte: Greenme

Per acquistare il nostro zenzero biologico: www.goodplace.it

Condividi:
Facebooktwitterlinkedinmail

Rispondi

avatar
500