Archivi tag: torreglia

villa-vescovi -fai-2019

UNA VILLA PER LE FESTE

UNA VILLA PER LE FESTE

Picnic a Villa dei Vescovi, Luvigliano di Torreglia (PD)

Lunedì di Pasquetta, giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio 2019

dalle ore 10 alle 19

La primavera porta con sé gli attesi giorni di festa all’aria aperta e molti Beni del FAI – Fondo Ambiente Italiano offrono agli ospiti la possibilità di trascorrerli tra colazioni sull’erba, giochi per grandi e bambini, visite guidate, passeggiate, caccia alle uova di cioccolato e molto altro.

 

Lunedì 22 aprile, giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio, dalle ore 10 alle 19, Villa dei Vescovi, Bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Luvigliano di Torreglia, propone l’opportunità di allestire un picnic all’interno del suo magnifico parco, con la possibilità di prenotare coperta e cestino per il pranzo, o in alternativa gustare un pasto seduti presso la caffetteria della Villa e godersi verso sera il celebre aperitivo del vescovo.

 

La Pasquetta è il giorno per eccellenza dedicato ai picnic, una sorta di benvenuto per la stagione delle giornate all’aria aperta. Anche Villa dei Vescovi partecipa a questa tradizione e apre il suo parco a chi desidera trascorrere una giornata nel verde.

Per i bambini è prevista un’avvincente caccia all’uovo, oltre a laboratori creativi a tema pasquale e giochi campestri, ma non è tutto, perché tutti i piccoli visitatori che passeranno alla Villa dal 18 al 25aprile potranno divertirsi con una speciale caccia pasquale: gli indizi nascosti nel parco condurranno a una speciale sorpresa da ritirare presso il bookshop.

Per consuetudine, anche la Festa della Liberazionee la Festa del Lavorosono momenti ideali per pique-niquer(dal francese, “mangiare all’aperto”, da cui deriva “picnic”) e Villa dei Vescovi è pronta ad accogliere grandi e piccoli.

Giovedì 25 aprile, dopo la colazione sul prato, ai bambini verrà proposta una visita-gioco per conoscere da vicino la storia degli antichi romani, mentre nel pomeriggio potranno divertirsi a costruire una mangiatoia per gli uccellini del parco della Villa o ascoltando una lettura animata.

Infine, mercoledì 1 maggio, per animare la giornata conclusiva di questa prima serie di picnic, i più piccoli potranno scegliere tra una visita-gioco a tema rinascimentale e l’opportunità di imparare a tessere una speciale tela realizzata con elementi naturali raccolti all’interno del parco della Villa. Sempre che non si preferisca una lettura animata in compagnia!

In tutte e tre le giornate sarà sempre possibile cogliere l’occasione per visitare la splendida Villa dei Vescovi.

Con il Patrocinio di Regione del Veneto, Provincia di Padova Comune di Torreglia.

Il calendario “Eventi nei Beni del FAI 2019” è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI; al fondamentale contributo di FinecoBank, già Corporate Golden Donor, che ha scelto di essere a fianco del FAI anche in questa occasione e di PIRELLI che conferma per il settimo anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione. Grazie a Sojasun, importante brand di prodotti vegetali, che in questa edizione è sponsor dei picnic all’interno dei Beni FAI, dove distribuirà una selezione delle sue alternative vegetali allo yogurt. Per il triennio 2018-2020 le attività di valorizzazione di Villa dei Vescovi sono sostenute da Epta, azienda già vicina al FAI da molti anni e conosciuta sul territorio grazie ai suoi marchi Costan ed Eurocryor.Per il secondo anno si conferma la prestigiosa presenza di Radio Monte Carloin qualità di Media Partner. 

Lunedì 22 aprile 2019, dalle ore 10 alle 19

Ingresso:Intero:12 €; Ridotto (Ragazzi 4-14 anni) e studenti (18-25 anni): 7 €; Iscritti FAI e residenti: 4 €; Biglietto famiglia (2 adulti + 2 bambini): 30 €; Biglietto famiglia FAI 12 €.

Cestino da picnic su prenotazione entro 2 giorni prima dell’evento:

cestino completo, 15 €;
cestino bambini costo 8 €.

Contributo caccia al tesoro pasquale per bambini: 2 €aggiuntivi

Giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio 2019, dalle ore 10 alle 19

Ingresso: Intero:11 €; Ridotto (Ragazzi 6-18 anni): 4 €; studenti (18-25 anni): 5 €; Iscritti FAI, residenti, bambini fino ai 5 anni: ingresso gratuito; Biglietto famiglia (2 adulti + 2 bambini): 26 €

Laboratorio e/o visita gioco: 4 €aggiuntivi

Cestino da picnic su prenotazione entro 2 giorni prima dell’evento:

cestino completo, 15€;
cestino bambini costo 8€.

Per informazioni e prenotazioni:

FAI – Villa dei Vescovi, Luvigliano di Torreglia (PD)
faivescovi@fondoambiente.it;
Tel 049.9930473
Per maggiori dettagli sul FAI consultare il sito www.fondoambiente.it

Ufficio Stampa FAI
Chiara Codeluppi – stampa – tel. 02.467615219c.codeluppi@fondoambiente.it
Novella Mirri – radio e tv – tel. 06.68308756n.mirri@fondoambiente.it

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

ANDREA SCANZI, “GABER SE FOSSE GABER”: A TORREGLIA LO SPETTACOLO SUL SIGNOR G VENERDI 21 SETTEMBRE AL CINEMA TEATRO LA PERLA

A grande richiesta lo spettacolo campione di incassi di Andrea Scanzi approda a Torreglia (PD) con “Gaber se fosse Gaber”. Un ritratto originale e intenso della poetica e della produzione di Giorgio Gaber.

Andrea Scanzi, giornalista de Il Fatto Quotidiano, ha contato oltre 40mila spettatori nelle 135 repliche attraverso la penisola. Andrà in scena a Torreglia venerdì 21 settembre alle ore 21.00 presso il Cinema Teatro La Perla.

“Gaber se fosse Gaber” è un incontro-spettacolo scritto e interpretato da Scanzi, in cui è possibile assiste al susseguirsi di immagini e filmati inediti accompagnati dall’analisi del giornalista.  Viene esplorata la figura, la poetica e la produzione del Signor G che emoziona chiunque, dalle nuove generazioni a quelle che hanno potuto conoscere l’artista precedentemente.

Lo spettacolo di Andrea Scanzi si concentra sul periodo di Gaber del Teatro-Canzone di cui è considerato l’inventore: l’arte che mescola parole ironiche e poetiche, musica e interpretazione teatrale, una forma espressiva che si configura come un genere a sé. Analizza, inoltre, perle come “Quando è moda è moda”, “Qualcuno era comunista”, “Io se fossi Dio”, analizzandole con lo stile della “lezione teatrale”.

Si assiste anche ad un approfondimento sulla figura di Sandro Luporini, pittore, scrittore e storico paroliere di Gaber, con cui scrive canzoni e redige testi di spettacoli teatrali.

Si può affermare che Scanzi faccia emergere la personalità di uno dei maestri della cultura italiana. Questi aspetti fanno del pensiero di Gaber-Luporini un attuale riferimento per i personaggi della politica, dello spettacolo, della cultura, della società contemporanea.

Lo spettacolo è prodotto da Fondazione Gaber che persegue l’obiettivo primario di mantenere vive le coscienze e ampliare il grande messaggio alle nuove generazioni.

Biglietti: da 18 a 22 euro

Prevendite disponibili su www.eventbrite.com

Biglietti socio Coop agevolati online (Eventbrite e FB) e cartacei nei punti vendita selezionati.

 

Per ulteriori informazioni contattare il numero 345.5804078

Fonte: Andrea Scanzi

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail