Archivi tag: spettacolo

IL TEATRO GEOX PRESENTA MAMMA MIA

All’ inizio del mese di febbraio, Padova ospiterà uno dei più grandi Musical globali: Mamma mia.

Mamma Mia è il più celebre musical globale visto da oltre 60 milioni di spettatori in più di 440 città. L’8, il 9 e il 10 febbraio si potrà assistervi anche a Padova al Teatro Geox.

Questo grande spettacolo musicale ha fatto scatenare il pubblico con le sue storiche canzoni facendo registrare il tutto esaurito in ogni continente. Le protagoniste sono una madre, una figlia e tre possibili padri.

Dopo 10 anni dalla trasmissione del film torna in scena in Italia la nuova versione del musical. La celebrazione verrà allestita in modo tecnologico e spettacolare per ottenere una mitica favola estiva in cui trionfano l’amore e la musica!

Si tratta allora, di una delle più coinvolgenti storie mai scritte. Un racconto fatto di risate e di amicizia, ambientato in un’incantevole isola greca incorniciata dalle canzoni degli Abba e interpretate da un cast eccezionale di oltre 30 artisti con orchestra dal vivo.

APPUNTAMENTI

  • Venerdì 8 febbraio 2019, ore 21

  • sabato 9 febbraio 2019, ore 21.30

  • domenica 10 febbraio 2019, ore 17.30

Biglietti

Fonte

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
I Giardini di Natale tornano ad Asiago

I GIARDINI DI NATALE TORNANO AD ASIAGO DAL 10 NOVEMBRE AL 6 GENNAIO 2019

Da sabato 10 novembre a domenica 6 gennaio, Asiago ospita i Giardini di Natale. Come ormai da tradizione, torna l’atmosfera natalizia nel centro storico.

Lungo le suggestive vie di Asiago è possibile amminare casette illuminate, scoprire l’artigianato locale e prodotti tipici per immergersi nella magica atmosfera del Natale.

I Giardini di Natale tornano ad AsiagoI Giardini di Natale rappresentano, da oltre 10 anni, una tradizione composta da luci, colori e atmosfere aleggianti nel tempo. Per Giardini si intendono gli scenografici mercatini natalizi; si può dire che sia uno “spettacolo nello spettacolo” considerando la magnifica località nel quale i mercatini si svolgono. Quest’anno un aumento di casettine di legno, di chalet degli espositori disposti nei giardini di piazza Carli e nella centralissima piazza II Risorgimento. L’aumento sarà sia di numerosità dei mercatini sia di varietà. Proprio in piazza Il Risorgimento verrà inalzato il famoso abete di Natale.

L’accensione del grande albero natalizio, sabato 8 dicembre alle ore 17.00, è una degli avvenimenti della tradizione pù suggestiva e coinvolgente. Aspettando l’istante in cui le luci dell’albero si accenderanno, si farà a gara con la cascata di fuochi d’artificio dalla torre campanaria del Municipio.

I Giardini di Natale saranno inaugurati il 10 novembre, alle ore 18.00, e resteranno aperti con orari variabili (dapprima il weekend, poi ogni giorno) fino all’Epifania, il 6 gennaio 2019.

Due note al rintocco delle 6”: un’orchestra di fiati suonerà tutti i giorni alle ore 18.00 dal 26 dicembre al 6 gennaio dal balcone del Municipio che si affaccia su piazza II Risorgimento. Momento di pura armonia e spensieratezza.

Oltre 200 attività commerciali animeranno il centro storico: botteghe dedicate all’abbigliamento, all’antiquariato, alle opere d’arte e ai prodotti gastronomici – su tutti i formaggi come l’Asiago – oppure ristoranti, bar e locali. Dolci, cocktail e ricette di montagna aspettano tutti i partecipanti in ogni angolo.

Informazioni importanti:

  • 10 novembre: inaugurazione ore 18.00
  • Dall’11 novembre al 6 dicembre e il 15 e 16 dicembre: il sabato dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00; la domenica orario continuato dalle ore 10.30 alle ore 19.00
  • Weekend dell’Immacolata, dal 7 al 9 dicembre: orario continuato dalle ore 10.30 alle ore 19.00
  • Venerdì 14 dicembre e venerdì 21 dicembre: dalle ore 15.00 alle ore 19.00
  • Dal 22 dicembre al 6 gennaio orario continuato dalle ore 10.30 alle ore 19.00
  • Il giorno 25 dicembre il mercatino aprirà alle ore 15.30

Fonte: OMNIA Relations & Comune di Asiago

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

ANDREA SCANZI, “GABER SE FOSSE GABER”: A TORREGLIA LO SPETTACOLO SUL SIGNOR G VENERDI 21 SETTEMBRE AL CINEMA TEATRO LA PERLA

A grande richiesta lo spettacolo campione di incassi di Andrea Scanzi approda a Torreglia (PD) con “Gaber se fosse Gaber”. Un ritratto originale e intenso della poetica e della produzione di Giorgio Gaber.

Andrea Scanzi, giornalista de Il Fatto Quotidiano, ha contato oltre 40mila spettatori nelle 135 repliche attraverso la penisola. Andrà in scena a Torreglia venerdì 21 settembre alle ore 21.00 presso il Cinema Teatro La Perla.

“Gaber se fosse Gaber” è un incontro-spettacolo scritto e interpretato da Scanzi, in cui è possibile assiste al susseguirsi di immagini e filmati inediti accompagnati dall’analisi del giornalista.  Viene esplorata la figura, la poetica e la produzione del Signor G che emoziona chiunque, dalle nuove generazioni a quelle che hanno potuto conoscere l’artista precedentemente.

Lo spettacolo di Andrea Scanzi si concentra sul periodo di Gaber del Teatro-Canzone di cui è considerato l’inventore: l’arte che mescola parole ironiche e poetiche, musica e interpretazione teatrale, una forma espressiva che si configura come un genere a sé. Analizza, inoltre, perle come “Quando è moda è moda”, “Qualcuno era comunista”, “Io se fossi Dio”, analizzandole con lo stile della “lezione teatrale”.

Si assiste anche ad un approfondimento sulla figura di Sandro Luporini, pittore, scrittore e storico paroliere di Gaber, con cui scrive canzoni e redige testi di spettacoli teatrali.

Si può affermare che Scanzi faccia emergere la personalità di uno dei maestri della cultura italiana. Questi aspetti fanno del pensiero di Gaber-Luporini un attuale riferimento per i personaggi della politica, dello spettacolo, della cultura, della società contemporanea.

Lo spettacolo è prodotto da Fondazione Gaber che persegue l’obiettivo primario di mantenere vive le coscienze e ampliare il grande messaggio alle nuove generazioni.

Biglietti: da 18 a 22 euro

Prevendite disponibili su www.eventbrite.com

Biglietti socio Coop agevolati online (Eventbrite e FB) e cartacei nei punti vendita selezionati.

 

Per ulteriori informazioni contattare il numero 345.5804078

Fonte: Andrea Scanzi

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Temporary Show

“TEMPORARY SHOW”: LO SPETTACOLO PIÙ BREVE DEL MONDO CON CARLO & GIORGIO IL 28 APRILE AL TEATRO VERDI DI PADOVA

Dopo il grande successo e i sold-out delle prime date in Veneto, i comici Carlo & Giorgio portano il loro nuovo spettacolo “Temporary Show” al Teatro Verdi di Padova sabato 28 aprile dalle ore 21.00.

Sabato 28 aprile alle ore 21.00 avrà luogo al Teatro Verdi di Padova lo spettacolo “Temporary Show” tenuto dal duo comico Carlo & Giorgio. Con “Temporary Show”, lo spettacolo più breve del mondo, Carlo & Giorgio approfondiscono il loro impegno artistico e la loro capacità di osservare gli umori del quotidiano, in una chiave sempre più proiettata sugli aspetti, talora grotteschi, della vita di tutti noi. I due autori ed attori veneziani sono, oggi più che mai, una delle realtà più significative del teatro veneto, e si stanno affermando sui palcoscenici italiani. Autori e interpreti dei loro spettacoli da vent’anni, Carlo & Giorgio rappresentano un fenomeno unico di comicità intelligente, capace di portare a teatro un pubblico trasversale che in loro riconosce sé stesso, i vizi e le virtù del mondo in cui viviamo; questo nuovo progetto è infatti perfettamente in linea con i ritmi forsennati di quest’epoca contemporanea.

Parlando di “Temporary Show”, Carlo & Giorgio dichiarano:

Uno show in linea con i nostri ritmi, perché, si sa, non abbiamo un attimo di tempo, le nostre giornate sono talmente piene di impegni da non darci un secondo di tregua: dobbiamo fare tutto e subito in tempo reale, senza fermarci mai e sempre con la sensazione di non avere abbastanza tempo. Figuriamoci poi potersi concedere un’intera serata a teatro. Sì perché oggi tutto è temporary, provvisorio, sfuggente: l’arte moderna dura lo spazio di una mostra, i cinema proiettano film di cui spesso non ricordi più nemmeno il titolo, a teatro si va in scena ogni sera per poi smontare tutto e spostarsi veloci in una nuova piazza. Anche la moda vive in un respiro, i temporary shop sono ormai la nuova tendenza consumistica. Siamo così alle prese con la frenesia e il senso di “provvisorietà” che ci sentiamo temporary perfino noi stessi, in crisi di identità e in cambiamento costante ogni giorno, al punto da chiederci: ma quello di un’ora fa ero sempre io?. E quindi, proprio per venire incontro alle esigenze del pubblico, ecco “Temporary Show”: per chi va di fretta e non ha tempo da perdere, un’esperienza ai confini della brevità”.

Lo spettacolo è stato scritto da Carlo D’Alpos, Giorgio Pustetto e Cristina Pustetto, diretto da Paul Kargyokris e scenografato da Paolo Lunetta.

Le prevendite potranno essere acquistate presso la biglietteria del Teatro Verdi o via telefono con bonifico bancario entro 24 ore dalla prenotazione ( IBAN IT 90 O 01030 12190 000003353104); la consegna del biglietto avverrà la sera stessa dello spettacolo.

Per informazioni contattare 049.87770213 o info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it

Fonte:

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail