Archivi tag: rottamazione-ter

ROTTAMAZIONE TER 2019 PER TUTTI

Ecco tutte le novità sulla Rottamazione Ter 2019.

Tutto pronto per la rottamazione-ter prevista e ampliata dal decreto semplificazioni, la cui legge di conversione è stata pubblicata sulla Gazzetta del 12 febbraio 2019.

L’Agenzia delle Entrate ha comunicato che sono ora disponibili sul sito e presso gli sportelli i moduli per fare domanda. 

Ecco di seguito quali sono le condizioni previste per aderire alla rottamazione-ter nel 2019 e cosa dice l’Agenzia sui moduli da compilare.

 

Decreto semplificazioni: rottamazione-ter allargata

Nel testo coordinato del decreto legge n. 135/2018, pubblicato in Gazzetta il 12 febbraio, sono presenti diverse novità:

  • l’estensione della rottamazione ter a tutti coloro che, pur avendo aderito alla rottamazione bis, non hanno pagato la rata del 7 dicembre 2018;
  • il meccanismo di conversione alla rottamazione ter per le domande di saldo e stralcio dichiarate inammissibili.

Chi ha aderito alla rottamazione bis e non ha saldato entro il 7 dicembre le tre rate della rottamazione bis scadute a luglio, settembre e ottobre 2018 può dividere il saldo in 10 rate. Il tutto da pagarsi in 3 anni con le seguenti scadenze:

  • 31 luglio e 30 novembre 2019;
  • febbraio, maggio, luglio e novembre 2020;
  • febbraio, maggio, luglio e novembre 2021.

Tollerato un ritardo di 5 giorni sul pagamento delle singole rate. Resta salva la possibilità di pagare in un’unica soluzione agevolata entro il 31 luglio 2019.

 

Domanda online

Sul sito dell’Agenzia, come indicato dal comunicato del 13 febbraio, sarà possibile presentare la domanda di adesione alla rottamazione-ter delle cartelle seguendo dei semplici passaggi.

Basta collegarsi al portale Agenzia delle Entrate – Riscossione con il servizio “Fai D.A. te”.

Tale servizio è disponibile nell’area riservata del sito utilizzando le credenziali personali fornite da Agenzia delle entrate o dall’Inps. In alternativa si può accedere in area pubblica, senza la necessità di pin e password, allegando solamente il proprio documento di identità.

Fonte: Adico

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

VANTAGGI ROTTAMAZIONE-TER: ULTIMA OCCASIONE

Questi sono gli ultimi giorni a disposizione dei contribuenti per pagare le rate scadute della rottamazione-ter.

Il 7 dicembre scadrà l’ultima chiamata per il pagamento della rottamazione-ter. Essa riguarderà il 41% del totale degli interessati che hanno fatto domanda ma poi hanno saltato i pagamenti.

Si tratta di mettersi in regola per poi usufruire, dal prossimo anno, di condizioni più favorevoli previste dalla rottamazione. Chi perde questa possibilità non potrà più aderire.

La versione della rottamazione prevede il taglio degli interessi e le rate distribuite in cinque anni. Il tasso di interesse infatti scenderà dal 2% allo 0,3% l’anno. Poi saranno previste10 rate uguali con scadenza il 31 luglio e il 30 novembre di ogni anno.

Per usufruire di questi vantaggi non occorre alcuna domanda: sarà infatti l’Agenzia delle Entrate-Riscossione a inviare, entro il 30 giugno prossimo 2019, una nuova comunicazione con le rate relative all’importo residuo da pagare e le nuove scadenze.

Infine,per effettuare il pagamento delle rate,è sufficiente effettuare il versamento utilizzando i bollettini Rav. L’operazione può avvenire presso la propria banca o dal conto online.

Fonte

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Rottamazione-Ter-Adico

RICHIESTE DI AIUTO PER LA ROTTAMAZIONE-TER: ADICO OFFRE IL MODULO

Da alcuni giorni tutti i cittadini chiedono informazioni riguardo la Rottamazione-ter ad Adico. Da ora è possibile munirsi anche del modulo apposito.

La questione delle nuove cartelle esattoriali sta creando confusione tra i contribuenti dell’associazione Adico. Questa volta di parla del provvedimento Rottamazione-ter che è uno dei più attesi dagli interessati ma ha il rischio di rimanere astratto se non si sa come agire.

Rispetto a questo, Adico sta ricevendo molte richieste di assistenza e aiuto. Così l’associazione ha deciso di avviare uno specifico sportello dedicato ai soci i quali potranno ricevere gratuitamente sia il relativo modulo sia la consulenza legale per procedere con le richieste.

La Rottamazione-ter è diversa in quanto prevede una rateizzazione più ampia e un tasso di interesse ridotto. Le richieste di informazioni,infatti,coinvolgono anche le persone che hanno già aderito precedentemente. Queste, vogliono capire come fare per partecipare a questa proposta che sembra più conveniente.

Con il nuovo sportello legale sarà tutto più semplice per i cittadini perché potranno ottenere adeguate risposte su questa nuova manovra e allora potranno rivolgersi all’Agenzia con totale consapevolezza.

Infine,per fissare l’appuntamento con l’ufficio legale è sufficiente contattare la segreteria dell’associazione dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail