Archivi tag: dicembre

LA TREDICESIMA 2018

Per il 2018 la data di pagamento della tredicesima sarà la stessa per tutti i dipendenti pubblici.

La Tredicesima mensilità è uno stipendio aggiuntivo che viene erogato durante il mese di dicembre a tutti i dipendenti del settore pubblico e privato.

Le date da tenere in considerazione per godere di questo provvedimento a alla fine di quest’anno sono:

  • il 14 dicembre per gli insegnanti delle scuole materne ed elementari;

  • il 15 dicembre per il personale amministrato dalle direzioni provinciali del Tesoro con ruoli di spesa fissa;

  • il 16 dicembre per il personale insegnante supplente temporaneo e per gli altri dipendenti pubblici.

Il 15 e il 16 dicembre sono,però, giorni non lavorativi e pertanto il pagamento della tredicesima è anticipato al primo giorno utile precedente.

Per quanto riguarda i dipendenti di attività o aziende private si deve fare riferimento al proprio contratto collettivo nazionale.

Il Calcolo della Tredicesima Mensilità si effettua tenendo conto di diversi fattori che variano in base al lavoratore. Essa corrisponde ad un dodicesimo della retribuzione annua.

La formula per calcolare la tredicesima si trova moltiplicando la Retribuzione lorda mensile per il numero di mesi lavorati e poi si divide per 12.

Tutti i lavoratori con contratto di lavoro subordinato hanno diritto a percepire la tredicesima mensilità. Spetta anche ai pensionati. Ma in questo caso il calcolo è effettuato direttamente dall’Inps.

Tuttavia questo vantaggio non riguarda tutti. Vi sono,infatti,regole diverse per collaboratori e parasubordinati, per i quali non spetta di diritto questo tipo di mensilità.

Fonte

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Prima-di-Babbo-Natale

“PRIMA DI BABBO NATALE” AL PALAZZO ZUCKERMANN DAL 7 DICEMBRE 2018 AL 27 GENNAIO 2019

Prima di Babbo Natale. Santa Claus nelle illustrazioni tra Ottocento e Novecento è la mostra proposta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova.

L’esposizione, curata da Michele Asolati e Marco Callegari, è dedicata alla figura di Santa Claus prima che diventasse il simbolo del moderno Natale globalizzato, ripercorrendo le tappe della sua evoluzione iconografica dagli inizi dell’Ottocento fino al fissarsi dell’immagine che tutti conosciamo, dovuto alla diffusione planetaria della pubblicità della Coca Cola.

Il Babbo Natale come un vecchietto vestito di rosso, allegro e gioviale, ha avuto dei mutamenti prima di stabilizzarsi così come noi lo conosciamo. La figura di Santa Claus venne a formarsi all’inizio dell’Ottocento fino agli anni ’30 del Novecento negli Stati Uniti d’America. La figura iniziale fu di un arzillo e minuscolo vecchietto con in bocca una lunga pipa e vestito secondo la moda settecentesca olandese.

L’evoluzione è stata non così immediata come si può credere. Il disegnatore Thomas Nast (1840-1902), interprete dei cambiamenti di quegli anni nell’immaginario popolare, ha partecipato a questo sviluppo.

La mostra si avvale di un centinaio immagini originali, in parte di grande formato tratte dalle riviste americane oltre che a cartoline dell’epoca. Vedrete Babbo Natale nelle forme più più strane e variopinte, comprese alcune delle primissime testimonianze italiane per la prima volta qui esposte. L’esposizione è arricchita da una completa collezione di giocattoli dell’epoca, provenienti dal Museo Luigi Testi di Ponte di Brenta.

Incontri

  • Nell’ambito della mostra il curatore Marco Callegari terrà un incontro dal titolo Prima di Babbo Natale: l’evoluzione da San Nicola all’icona pop Santa Claus, venerdì 14 dicembre alle ore 17.30 presso la Sala del Medagliere del Museo Bottacin a Palazzo Zuckermann.
  • Nelle domeniche 9 e 15 dicembre alle ore 15 a Palazzo Zuckermann saranno proposti due laboratori creativi per bambini tra i 5 e i 10 anni dedicati alla figura di Babbo Natale a cura dell’Associazione Culturale Fantalica. Nell’occasione verrà effettuata una visita guidata gratuita alla mostra per gli accompagnatori dei bambini partecipanti.

Ulteriori informazioni

Costo: Ingresso libero

Quando: 8 dicembre 2018 – 27 gennaio 2019 dalle 10 alle 19. Chiusura tutti i lunedì non festivi.

Fonte e foto:Pagina ufficiale della Mostra al Palazzo Zuckermann

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
I Giardini di Natale tornano ad Asiago

I GIARDINI DI NATALE TORNANO AD ASIAGO DAL 10 NOVEMBRE AL 6 GENNAIO 2019

Da sabato 10 novembre a domenica 6 gennaio, Asiago ospita i Giardini di Natale. Come ormai da tradizione, torna l’atmosfera natalizia nel centro storico.

Lungo le suggestive vie di Asiago è possibile amminare casette illuminate, scoprire l’artigianato locale e prodotti tipici per immergersi nella magica atmosfera del Natale.

I Giardini di Natale tornano ad AsiagoI Giardini di Natale rappresentano, da oltre 10 anni, una tradizione composta da luci, colori e atmosfere aleggianti nel tempo. Per Giardini si intendono gli scenografici mercatini natalizi; si può dire che sia uno “spettacolo nello spettacolo” considerando la magnifica località nel quale i mercatini si svolgono. Quest’anno un aumento di casettine di legno, di chalet degli espositori disposti nei giardini di piazza Carli e nella centralissima piazza II Risorgimento. L’aumento sarà sia di numerosità dei mercatini sia di varietà. Proprio in piazza Il Risorgimento verrà inalzato il famoso abete di Natale.

L’accensione del grande albero natalizio, sabato 8 dicembre alle ore 17.00, è una degli avvenimenti della tradizione pù suggestiva e coinvolgente. Aspettando l’istante in cui le luci dell’albero si accenderanno, si farà a gara con la cascata di fuochi d’artificio dalla torre campanaria del Municipio.

I Giardini di Natale saranno inaugurati il 10 novembre, alle ore 18.00, e resteranno aperti con orari variabili (dapprima il weekend, poi ogni giorno) fino all’Epifania, il 6 gennaio 2019.

Due note al rintocco delle 6”: un’orchestra di fiati suonerà tutti i giorni alle ore 18.00 dal 26 dicembre al 6 gennaio dal balcone del Municipio che si affaccia su piazza II Risorgimento. Momento di pura armonia e spensieratezza.

Oltre 200 attività commerciali animeranno il centro storico: botteghe dedicate all’abbigliamento, all’antiquariato, alle opere d’arte e ai prodotti gastronomici – su tutti i formaggi come l’Asiago – oppure ristoranti, bar e locali. Dolci, cocktail e ricette di montagna aspettano tutti i partecipanti in ogni angolo.

Informazioni importanti:

  • 10 novembre: inaugurazione ore 18.00
  • Dall’11 novembre al 6 dicembre e il 15 e 16 dicembre: il sabato dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00; la domenica orario continuato dalle ore 10.30 alle ore 19.00
  • Weekend dell’Immacolata, dal 7 al 9 dicembre: orario continuato dalle ore 10.30 alle ore 19.00
  • Venerdì 14 dicembre e venerdì 21 dicembre: dalle ore 15.00 alle ore 19.00
  • Dal 22 dicembre al 6 gennaio orario continuato dalle ore 10.30 alle ore 19.00
  • Il giorno 25 dicembre il mercatino aprirà alle ore 15.30

Fonte: OMNIA Relations & Comune di Asiago

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
KIOENE

PRESENTATA A PADOVA LA 27ESIMA EDIZIONE DEL GRAND PRIX ANTENORE ENERGIA

Martedì 9 ottobre 2018 presso il Comune di Padova, è stato presentato il Grand Prix Antenore Energia 2018, 27esima edizione della manifestazione che porterà alla Kioene Arena, l’8 dicembre, le esibizioni dei vari campioni azzurri di Artistica, Ritmica, Aerobica e Acrobatica.

Alla conferenza sono intervenuti: Diego Bonavina, Assessore allo sport Comune di Padova; Valter Peroni, Vice Presidente Vicario FGI; Gianfranco Bardelle, Presidente CONI Veneto; Massimo Zanotto, Responsabile Comitato Organizzatore del Grand Prix; Filippo Agostini, Amministratore Delegato Antenore Energia; Dario Martello, Presidente FGI Veneto. A portare la loro testimonianza, inoltre, sono state le stelle Alexandra Agiurgiuculese, individualista Bronzo ai Mondiali di Ritmica nella palla e nel Concorso per Nazioni, e Nicolò Mozzato, Campione Europeo juniores di Artistica nel Concorso Generale.

Diego Bonavina, Assessore allo sport Comune di Padova:

“Sono curioso ed allo stesso tempo orgoglioso di vedere ed ospitare un evento di questo calibro nella nostra città. A Padova abbiamo tante eccellenze, perchè la ginnastica è rappresentata da moltissime società storiche e da atleti emergenti che stanno ottenendo ottimi risultati. Ringrazio gli organizzatori dell’evento ed in particolare Antenore Energia, main sponsor di questa edizione, che darà un contributo fondamentale per lo svolgimento della manifestazione, insieme al lavoro di tutti i volontari”.

Un’occasione unica, dunque, per celebrare le stelle che quest’anno hanno già regalato grandi soddisfazioni con la maglia delle Nazionali e per vivere, prima della pausa agonistica, un’ultima grande giornata di performance spettacolari tra le quali verrà poi eletta la più emozionante della manifestazione. Ci saranno inoltre numerose iniziative speciali all’insegna dei valori dello sport che precederanno l’appuntamento dell’8 dicembre: grazie alla sinergia con il Comune di Padova, infatti, per tutti i possessori di un biglietto del Grand Prix sarà possibile visitare gratuitamente, per due mesi, tutti i musei civici cittadini, mentre è in partenza un concorso scolastico con in palio l’ingresso allo spettacolo dell’8 dicembre. Alcuni dei campioni della manifestazione, inoltre, incontreranno le scuole padovane per diffondere verso i giovani i messaggi positivi che la pratica sportiva incarna e regalare loro ulteriori occasioni di poter incontrare i propri beniamini.

BIGLIETTI:

La vendita dei biglietti è già attiva su TicketOne al www.ticketone.it, oppure tramite Call-center al numero 892.101 (servizio a pagamento) e presso i punti vendita del circuito. Il costo di ingresso alla Kioene Arena è di 14 euro (10 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il secondo anello, tribuna non numerata; 25 euro (20 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il primo anello, tribuna numerata. Sono previste, fino ad esaurimento delle disponibilità, agevolazioni e scontistiche per società affiliate alla FGI che saranno comunicate come di consueto alle società. La Segreteria dedicata all’evento è raggiungibile all’indirizzo email gpginnastica2018@gmail.com.

SPONSOR:

L’edizione 2018 del galà avrà come Title Sponsor l’azienda leader di fornitura luce e gas Antenore Energia mentre Partner dell’evento sarà BABY-G, l’orologio femminile shock-resistant che coniuga un look unico ad una tecnologia avanzata che lo rende indistruttibile e dunque perfetto al polso delle atlete. Il Grand Prix Antenore Energia 2018 è organizzato da Federginnastica, in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners, con il supporto del Comune di Padova e con Antenore Energia come Title Sponsor. Per rimanere sempre aggiornati sulle novità e le iniziative in programma, è possibile seguire il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina Facebook Grand Prix di Ginnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica), oppure seguire l’hashtag ufficiale della manifestazione #GrandPrixGinnastica.

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail