Archivi tag: corsi

CORSO 1° LIVELLO BASE DI HANG-HANDPAN

Domenica 13 gennaio inizierà un corso di Hang-Handpan con Paolo Borghi.

Paolo Borghi inizia un nuovo corso a gennaio che si basa sul conoscere ed iniziare a suonare uno straordinario strumento musicale: l’Hang-Handpan.

Il corso è un PERCORSO che si sviluppa su più livelli aventi una difficoltà crescente e in date diverse. Durante l’incontro di 1° livello si avrà modo di iniziare a conoscere da vicino l’Hang-Handpan e di apprezzarne il suo suono.

Il programma che verrà sviluppato nel corso, prevede una parte teorica e una di pratica sullo strumento.Fin da subito la pratica sarà focalizzata sul FARE MUSICA per accrescere le reali capacità musicali presenti in ciascun individuo.

Il messaggio che il musicista vuole fare avere a tutti è che divertirsi con la musica è la chiave che permette di assimilare i contenuti in modo semplice e intuitivo senza bisogno di avere una specifica formazione musicale.

Questo sarà possibile grazie ad un metodo sviluppato personalmente da Paolo Borghi,che si focalizza sull’ esecuzione di melodie e ritmi per realizzare un semplice brano fin dalle prime ore!

Se non hai lo strumento potrai esercitarti su quelli messi a disposizione dei partecipanti compresi 5 Hang originali.

INFORMAZIONI UTILI

-Costo totale del corso 85€

-Gruppi di massimo 6 persone

Fonte

Sito

 

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
driving

MEMORANDUM PUNTI PATENTE, COME RECUPERARLI E POSSIBILI DECURTAZIONI IN BASE ALL’ INFRAZIONE

Non tutti ricordano come funziona il sistema dei punti della patente e soprattutto come verificare il saldo attuale della propria autorizzazione alla guida. In base alla condotta di guida è possibile ottenere punti oppure perderli.

Qualora non si commettano infrazioni partendo da un totale di 20 punti è possibile ottenere due punti ogni anno mentre, qualora si dovessero violare le norme del Codice della Strada, questi possono essere detratti in base alla singola infrazione. Il massimo dei punti previsti è di 30 oltre questo limite, anche in caso di ulteriori anni di “buona condotta”, non è possibile andare.

Come verificare i punti della patente?

Sono presenti tre metodi per verificare il proprio stato di punti presenti nella patente:

– tramite consultazione online del sito del Portale dell’automobilista; il Portale dell’automobilista è il sito di servizi online del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. E’ necessaria la registrazione per poi accedere a una serie di informazioni (revisioni, veicoli e caratteristiche e, appunto, patenti) tra i quali c’è anche il saldo, messo in bella evidenza con tutto lo storico, ovvero i bonus guadagnati e i punti persi.

-tramite numero di telefono; il totale dei punti può essere controllato anche attraverso una telefonata al numero 848 782 782 (al costo di una chiamata urbana). Il servizio è attivo 24 ore su 24.

– tramite un’app da scaricare sullo smartphone; il sisitema che noi suggeriamo perché più agevole e immediato per rimanere aggiornati sullo stato della patente. L’ app gratuita è IPatente alla quale è possibile collegarsi direttamente al proprio profilo usufruendo dei dati del Portale dell’Automobilista ma con una modalità più pratica e diretta.

Come recuperare i punti sulla patente?

Per recuperare punti si può decidere di frequentare i corsi presso le autoscuole o i centri autorizzati dal Ministero dei Trasporti. Dopo 12 ore di lezione si andranno a recuperare fino a 6 punti non potendo, comunque, andare oltre il limite di 20. In questi corsi sono trattati vari argomenti e non sempre è necessario sostenere un esame, ma è sufficiente la raccolta delle presenze.

Fonte: ADICO

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail