Archivi tag: biolca

cabras

APPUNTAMENTO CON SERGIO CABRAS VENERDÌ 8 GIUGNO 2018 CHE PRESENTERA’ IL SUO NUOVO LIBRO SULLA FIGURA DEL NEO-CONTADINO

Sergio Cabras presenterà il suo libro venerdì 8 giugno alle ore 20.30 a Battaglia Terme in provincia di Padova. L’autore propone la figura del neo-contadino come distinta sia da quella del contadino tradizionale che dell’imprenditore agricolo agro-industriale.

Sergio Cabras presenterà il suo libro venerdì 8 giugno alle ore 20.30 a Battaglia Terme in provincia di Padova. L’autore nel suo libro intitolato L’alternativa neo-contadina” (ed. YouCanPrint). propone la figura del neo-contadino come distinta sia da quella del contadino tradizionale che dell’imprenditore agricolo agro-industriale e descrive quella neo-contadina come una dimensione complessiva di vita, diversa da quella convenzionale e rappresenta una forma di economia mista e di decrescita che è anche una possibilità praticabile oggi da molte persone come risposta ‘dal basso’ alla crisi economica.

LA VISIONE DI CABRAS:

Quella neo-contadina è però soprattutto presentata come una alternativa integrale al modello di civiltà economico-culturale dominante; come una forma di “lotta” pacifica che si basa sul “boicottaggio”, nel senso della diserzione dal ruolo di consumatore-massa, e di cui viene tracciata una linea di continuità che la lega allo spirito degli anni ’70, mentre altrettanto la distingue nettamente dalle prospettive sia antagoniste che riformiste che a quel periodo sono seguite. L’autore critica l’origine ed il contenuto di tali concetti e soprattutto il ruolo che essi svolgono in quella che equipara ad una nuova forma di superstizione e rassegnazione fideistica nell’idea per cui “non ci sono alternative”. L’impossibilità di trovare fondamenti o punti fermi di alcun tipo, diventa così l’alibi che giustifica la sostanziale inerzia con cui l’Occidente assiste all’avanzare dei processi distruttivi che ha prodotto.

L’autore propone il superamento della centralità (e dei limiti) del Logos, del mondo creato dal linguaggio e della dicotomia filosofica essere o non-essere, che hanno da sempre caratterizzato l’Occidente; suggerisce un recupero dell’empirico, dell’esperienza diretta e della ricerca di un’autentica realizzazione/evoluzione umana, che riparta dagli individui senza essere individualista, ed indica una via intermedia tra le ragioni del post- e del pre-moderno che attinge all’essenza dell’insegnamento buddhista ed al “senso del sacro” che spontaneamente gli umani hanno sempre trovato nella Natura…. ma cercando anche di chiarire cosa, a suo avviso, per Natura si debba intendere.

BIOGRAFIA:

Sergio Cabras: nasce a Roma il 28/7/1963. Nel 1982, sul finire del sogno rivoluzionario del movimento degli anni ’70, ancora molto giovane, si trasferisce da Roma a vivere in campagna in Umbria, partecipando per anni alle occupazioni rurali del Monte Peglia dove numerosi giovani giungevano da tutta Italia per recuperare e ripopolare terreni e casolari demaniali abbandonati. Dal 1990 vive e lavora nella sua piccola azienda agricola biologica nella stessa zona. Ha anche lavorato per circa venti anni nel turismo responsabile verso diversi paesi dell’Asia come mediatore culturale. Ha una formazione etno-antropologica, filosofica e di storia delle religioni acquisita in parte attraverso studi universitari (poi non conclusi) ed in parte autonomamente. Nel 2014 ha pubblicato con l’editrice Eurilink, “Terra e futuro. L’agricoltura contadina ci salverà”.

PROGRAMMA:

– breve presentazione della serata

– relazione dell’autore del libro

– spazio alle domande dei partecipanti

– piccolo buffet di chiusura

Ingresso libero e aperto a tutti: necessario confermare presenza

CONTATTI: 049 9101155 La Biolca o info@labiolca.it o 345 2758337 (Martina)

Fonte: LaBiolca

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Festa in Biolca

Festa in Biolca, domenica 4 giugno, una giornata di festa per il quarantennale della fondazione

Festa in Biolca, domenica 4 giugno. Tutti invitati alla giornata di festa per il quarantennale della fondazione

In occasione del quarantennale della fondazione (giugno 1977- giugno 2017) la Biolca organizza una festa presso la propria sede a Battaglia Terme (PD).
Una giornata per stare insieme con
pittura, musica, campane tibetane, tarocchi, fiori di Bach e la visita al workshop Street Art.

Tutti sono invitati !!!

Programma

Ore 11,00
Apertura della sede al pubblico e visita ai locali dove sarà allestita una piccola esposizione delle opere di Anastasia Moro. L’artista sarà presente alla manifestazione.

ore 12,00
Aperitivo con Zolla 14 Organic Farm Project e visita al workshop Street Art con la realizzazione dei murales da parte dei ragazzi della cooperativa “Integrazione Lavoro” di Ferrara e di tutti i partecipanti al workshop.

ore 12,30
Inizio del buffet: verrà servito un buffet vegetariano con prodotti biologici

ore 14,00
Intrattenimenti vari:
– esibizione del basso Maurizio Franceschetti;
– dimostrazione Didgeridoo di Giovanni Nani;
– campane tibetane con Roberto Modelli;
– lettura dei tarocchi, lettura delle carte dei fiori di bach;
– proiezione del filmato “Il cammello che piange”

La partecipazione alla festa in Biolca è libera, è gradito un contributo libero per le spese di organizzazione.
Con il patrocinio del comune di Battaglia Terme.

Per informazioni:
tel. 049 9101155 (Biolca)
345 2758337 (Martina)
info@labiolca.it
La Biolca

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Cucina bio: le quattro stagioni con l'associazione la biolca

Cucina bio: le quattro stagioni

Sabato 8 ottobre con l’Associazione La Biolca

A partire da Sabato 8 ottobre 2016 ore 19.30 l’Associazione La Biolca organizza un ciclo di incontri culturali-gastronomici di cucina bio per  conoscere e degustare il cibo buono, sano, legato alla tradizione e al territorio e proveniente da agricoltura biologica.

Sono previsti quattro incontri, ciascuno in corrispondenza con le quattro stagioni: Autunno, Inverno, Primavera ed Estate.

Tutti gli incontri comprendono:

  • Un aspetto culturale con l’intervento di un esperto di alimentazione
  • Un aspetto gastronomico con la degustazione di piatti preparati con prodotti biologici di stagione per sottolineare l’importanza di armonizzare la propria alimentazione con i cicli naturali.

Per ogni incontro è prevista anche la presenza di un personaggio di riguardo che sarà l’ospite della serata.

Soltanto la prima serata di questi cicli ha una data e un programma già prestabilito. Si svolgerà appunto Sabato 8 settembre alle ore 19.30.

Il menù della serata comprende:

  • Un’insalata guarnita di sedano rapa
  • Risotto con castagne e cicoria selvatica
  • Bucatini alle cipolle
  • Parmigiana vegetariana tricolore
  • Cipolle ripiene di magro
  • Carote in agrodolce
  • Crostata ai frutti di bosco

Gli ospiti della serata saranno Gianluca Bergianti e Simona Verdinati, i titolari dell’Azienda Agricola Biodinamica “Terre Vive” di Gargallo di Carpi (MO) dove si coltivano vigne, ortaggi, frutta e si fanno sperimentazioni di cereali antichi.

Essi racconteranno della loro esperienza di creazione e gestione di un organismo agricolo sostenibile e autosufficiente. Successivamente vi sarà lo spazio per le domande.

 Dove e quando: Sabato 8 ottobre alle ore 19,30 presso la sede Biolca a Battaglia Terme (PD) presso la ex stazione ferroviaria in via G. Marconi, 13.

Quota di partecipazione corrisponde a € 20,00.

NB: i posti saranno limitati, quindi è obbligatoria la prenotazione telefonando al 049 9101155 (Biolca orari segreteria) o al 345 2758337 (Martina) o mandando un email a  info@labiolca.it.

Informazioni sul sito dell’Associazione Culturale La Biolca

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Domenica 16 settembre si terrà il corso base di educazione alimentare per conoscere le motivazioni che stanno alla base delle scelte alimentari.

Educazione alimentare con l’associazione Biolca

Educatore alimentare- Domenica 16 ottobre

Domenica 16 settembre si terrà il corso base di educazione alimentare per conoscere le motivazioni che stanno alla base delle scelte alimentari e le implicazioni che queste scelte hanno sulla salute e sull’ambiente.

Il corso è rivolto a persone che gestiscono o lavorano presso negozi, ristoranti, mense scolastiche ma anche a persone che a livello personale vogliono fare delle scelte consapevoli a tutela della propria salute e a salvaguardia dell’ambiente in cui si vive.

Un percorso ideale che partendo da una panoramica dei comportamenti umani nei confronti del cibo, passa poi allo studio dell’anatomia e fisiologia del corpo umano, all’analisi dei vari alimenti e dei loro effetti sull’organismo, ai metodi di produzione e del loro impatto sull’ambiente, alla descrizione delle varie diete e alla pratica di cucina, nonché alle cure naturali da adottare in caso di comportamenti o scelte alimentari sbagliate.

Programma

Il corso si articola in 8 incontri di 8 ore e mezza ciascuno da effettuarsi di domenica dalle 9 alle 17,30 con un intervallo per il pranzo dalle 12,30 alle 14,00 (servizio segreteria dalle 8,30 alle 9,00).

L’intervallo del pranzo fa parte integrante del corso; verrà servito un pranzo vegetariano con prodotti biologici e menù a tema diverso per ogni incontro (contributo per il pranzo € 10,00).

Prevista anche un’uscita per visitare un’azienda significativa del settore.

Sede di svolgimento: presso la sede Biolca in via G. Marconi, 13 a Battaglia Terme (PD).

Primo incontrodomenica 16 ottobre
STORIA DELL’ALIMENTAZIONE
Il rapporto dell’uomo nei confronti del cibo dagli albori ai giorni nostri – scelta del cibo  in base alle condizioni storiche, ambientali e socio-economiche – le relazioni fra i cereali e lo sviluppo delle grandi civiltà – la dieta mediterranea
Pranzo a tema: cereale mais – legumi e ortaggi di stagione

Secondo incontro – domenica 13 novembre
ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL CORPO UMANO
Apparato gastrointestinale – apparato neurosensoriale e accenni alla tripartizione – medicina antroposofica
Pranzo a tema: cereale orzo – legumi e ortaggi di stagione

Terzo incontro – domenica 11 dicembre
GLI ALIMENTI – MERCEOLOGIA
La qualità degli alimenti, da cosa dipende – gruppi merceologici alimentari e caratteristiche nutrizionali, qualitative e legislative – acquisti consapevoli – etichettatura degli alimenti – OGM, allergie e intolleranze alimentari – additivi alimentari: amici o nemici?
Pranzo a tema: cereale riso – legumi e ortaggi di stagione

Quarto incontro – domenica 15 gennaio
GLI ALIMENTI BIOLOGICI
Mattino: i più comuni errori alimentari e patologie correlate – prevenzione tramite una corretta alimentazione – le necessità alimentari della terza età
Pomeriggio: vari tipi di agricoltura – la filiera del biologico – certificazione dei prodotti e organismi di controllo – come leggere un’etichetta di prodotti bio – distribuzione dei prodotti bio (vendita diretta, negozi bio, GAS, Km zero …)
Pranzo a tema: cereale miglio – legumi e ortaggi di stagione

Quinto incontro – domenica 12 febbraio
ALIMENTAZIONE E SALUTE
L’energia nascosta negli alimenti e relazione con lo stato di salute – la magia della nutrizione, una visione spirituale – ecitotossine (glutammato, aspartame ..)
Pranzo a tema: cereale grano saraceno – legumi e ortaggi di stagione

Sesto incontro – domenica 12 marzo
LE CURE NATURALI
Mattino: fitoterapia – infusi, decotti, tisane, macerati, gemmoderivati – casi comuni che si possono curare con la fitoterapia
Pomeriggio: omeopatia, chiroterapia, kinesiologia, agopuntura, neuralterapia – come scegliere la terapia più adatta
Pranzo a tema: cereale segale – legumi e ortaggi di stagione

Settimo incontro – domenica 9 aprile
CUCINA PRATICA E RELAZIONI CIBO-AMBIENTE
Laboratorio teorico pratico di cucina – alimentazione per lo svezzamento – relazioni fra il cibo, le energie cosmiche e l’organismo umano
Pranzo a tema: cereale avena – legumi e ortaggi di stagione

Ottavo incontro: domenica 14 maggio
LABORATORIO DI CUCINA
Incontro teorico pratico per impostare dei menù completi ed equilibrati – degustazione dei piatti preparati – accenni alla normativa HACCP e alla detergenza naturale – compilazione questionario

USCITA: domenica 28 maggio dalle 8,30 alle 18,30
Visita ad un’azienda significativa del settore – consegna degli attestati

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione prevista per i soci Biolca per gli 8 incontri è di € 320,00 (i non soci devono aggiungere la quota associativa di €20,00 che dà diritto, fra l’altro, a ricevere il mensile Biolcalenda).

Previsti sconti per coppie, studenti e giovani disoccupati.

Alla fine del corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza.

Iscrizioni

Il corso è a numero chiuso, quindi le adesioni verranno raccolte in base all’ordine di arrivo.

Per informazioni e/o adesioni:

  • 049 9101155 (La Biolca)
  • 345 2758337 (Martina)
  • Sito web

Condividi:

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail