Archivi tag: biglietti

AL VIA L’ACQUISTO DEI BIGLIETTI DELL’AUTOBUS CON L’APP POSTEPAY

Biglietti dei mezzi pubblici a Padova e provincia: ora acquistabili con l’app Postepay.

A partire dallo scorso venerdì 18 gennaio, è possibile per tutti i cittadini di Padova e provincia acquistare i biglietti dell’autobus mediante l’App Postepay.

Basta cliccare sul simbolo “+” presente sulla schermata iniziale dell’App dopo aver abilitato la propria carta Postepay (in versione standard o Evolution) e il gioco è fatto. Inoltre, in tutto il territorio padovano, è possibile utilizzare i Servizi PostePay+ anche per pagare la sosta sulle strisce blu.

L’App Postepay si sta evolvendo sempre di più, introducendo nuove funzionalità e servizi in grado di semplificare la vita di ogni giorno. Grazie all’App è ora possibile pagare gli acquisti direttamente con lo smartphone presso tutti i negozi che accettano pagamenti contactless, grazie alla recente introduzione nell’App del servizio Google Pay, che abilita anche i pagamenti online e da App.

Per saperne di più consultare il sito: Postepay

 

Fonte Immagine

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
KIOENE

PRESENTATA A PADOVA LA 27ESIMA EDIZIONE DEL GRAND PRIX ANTENORE ENERGIA

Martedì 9 ottobre 2018 presso il Comune di Padova, è stato presentato il Grand Prix Antenore Energia 2018, 27esima edizione della manifestazione che porterà alla Kioene Arena, l’8 dicembre, le esibizioni dei vari campioni azzurri di Artistica, Ritmica, Aerobica e Acrobatica.

Alla conferenza sono intervenuti: Diego Bonavina, Assessore allo sport Comune di Padova; Valter Peroni, Vice Presidente Vicario FGI; Gianfranco Bardelle, Presidente CONI Veneto; Massimo Zanotto, Responsabile Comitato Organizzatore del Grand Prix; Filippo Agostini, Amministratore Delegato Antenore Energia; Dario Martello, Presidente FGI Veneto. A portare la loro testimonianza, inoltre, sono state le stelle Alexandra Agiurgiuculese, individualista Bronzo ai Mondiali di Ritmica nella palla e nel Concorso per Nazioni, e Nicolò Mozzato, Campione Europeo juniores di Artistica nel Concorso Generale.

Diego Bonavina, Assessore allo sport Comune di Padova:

“Sono curioso ed allo stesso tempo orgoglioso di vedere ed ospitare un evento di questo calibro nella nostra città. A Padova abbiamo tante eccellenze, perchè la ginnastica è rappresentata da moltissime società storiche e da atleti emergenti che stanno ottenendo ottimi risultati. Ringrazio gli organizzatori dell’evento ed in particolare Antenore Energia, main sponsor di questa edizione, che darà un contributo fondamentale per lo svolgimento della manifestazione, insieme al lavoro di tutti i volontari”.

Un’occasione unica, dunque, per celebrare le stelle che quest’anno hanno già regalato grandi soddisfazioni con la maglia delle Nazionali e per vivere, prima della pausa agonistica, un’ultima grande giornata di performance spettacolari tra le quali verrà poi eletta la più emozionante della manifestazione. Ci saranno inoltre numerose iniziative speciali all’insegna dei valori dello sport che precederanno l’appuntamento dell’8 dicembre: grazie alla sinergia con il Comune di Padova, infatti, per tutti i possessori di un biglietto del Grand Prix sarà possibile visitare gratuitamente, per due mesi, tutti i musei civici cittadini, mentre è in partenza un concorso scolastico con in palio l’ingresso allo spettacolo dell’8 dicembre. Alcuni dei campioni della manifestazione, inoltre, incontreranno le scuole padovane per diffondere verso i giovani i messaggi positivi che la pratica sportiva incarna e regalare loro ulteriori occasioni di poter incontrare i propri beniamini.

BIGLIETTI:

La vendita dei biglietti è già attiva su TicketOne al www.ticketone.it, oppure tramite Call-center al numero 892.101 (servizio a pagamento) e presso i punti vendita del circuito. Il costo di ingresso alla Kioene Arena è di 14 euro (10 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il secondo anello, tribuna non numerata; 25 euro (20 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il primo anello, tribuna numerata. Sono previste, fino ad esaurimento delle disponibilità, agevolazioni e scontistiche per società affiliate alla FGI che saranno comunicate come di consueto alle società. La Segreteria dedicata all’evento è raggiungibile all’indirizzo email gpginnastica2018@gmail.com.

SPONSOR:

L’edizione 2018 del galà avrà come Title Sponsor l’azienda leader di fornitura luce e gas Antenore Energia mentre Partner dell’evento sarà BABY-G, l’orologio femminile shock-resistant che coniuga un look unico ad una tecnologia avanzata che lo rende indistruttibile e dunque perfetto al polso delle atlete. Il Grand Prix Antenore Energia 2018 è organizzato da Federginnastica, in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners, con il supporto del Comune di Padova e con Antenore Energia come Title Sponsor. Per rimanere sempre aggiornati sulle novità e le iniziative in programma, è possibile seguire il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina Facebook Grand Prix di Ginnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica), oppure seguire l’hashtag ufficiale della manifestazione #GrandPrixGinnastica.

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
casaclima

SEMPRE MENO HOTEL A 1 O 2 STELLE E STRUTTURE CARENTI SOTTO IL PROFILO DEL RISPARMIO ENERGETICO.

L’8 ottobre alla Fiera di Padova in occasione della Giornata dell’albergatore organizzata da CasaClima Network Padova Rovigo Venezia si è discusso di sostenibilità e di risparmio energetico nel turismo.

Con 58 milioni di presenze l’Italia è la quinta meta del turismo internazionale, dopo Francia (in testa con 75 milioni), Spagna, Stati Uniti e Cina. In fatto di sostenibilità ambientale del turismo però siamo al 37° posto dopo Paesi insospettabili come Zambia e Costarica. Il che significa che le nostre strutture ricettive sono molto carenti sotto il profilo del risparmio energetico e di altri parametri legati anche al comfort.

Nel suo intervento al convegno Hotel Welness, Martina Demattio responsabile progetti ClimaHotel e CasaClima Welcome di Casa Clima Bolzano, ha ricordato come il numero degli hotel italiani tra il 2008 e il 2016 sia diminuito di quasi 3.000 unità mantenendo tuttavia stabile il numero delle camere (circa 1.100.000); e come siano cresciuti del 46% gli alberghi a 5 stelle, del 24% quelli a 4 stelle e di 14.000 unità i B&B a fronte di un calo degli hotel da 1 a 2 stelle.

“Parlando di consumi – ha detto l’esperta – l’80% della bolletta energetica degli hotel riguarda l’energia elettrica”: ed è proprio su questo e su altri parametri che si incentra l’attenzione di chi – come CasaClima – certifica gli standard di qualità delle strutture. “Gli hotel si sottopongono ai nostri controlli in modo volontaristico per ottenere il certificato ClimaHotel al termine dei nostri controlli in cantiere nella fase costruttiva, ma anche dopo le verifiche di parametri acustici, di uso di materiali, idrici, di qualità dell’aria, di luce naturale”. In tutta Italia dopo 9 anni di valutazioni esistono solo 23 strutture che vantano la certificazione di sostenibilità ClimaHotel: capofila è il Trentino Alto Adige, mentre il Veneto ha due alberghi in provincia di Verona. Di uno di questi, l’Aqualux di Bardolino, ha parlato l’ingegner Marco Graiff dello Studio tecnico Carlini – Ingenierbüro che si è occupato di gestirne gli impianti: “Per produrre energia in modo ottimale – ha detto – l’hotel usa la geotermia “non a sonde chiuse” prelevando acqua di falda per riscaldare e raffrescare i 3 piani dell’edificio, con notevoli risparmi”. Ai lavori hanno preso parte albergatori del bacino euganeo e professionisti del settore.

Proseguono fino a domenica 14 ottobre le consulenze gratuite fornite da 19 esperti di tre province nell’area CasaClima Network Padova Rovigo Venezia del padiglione 1 di Casa su misura, con orario 16- 20 nei feriali previa prenotazione sul sito http://padova-rovigo.casaclima-network.info/it/informazione/index/1-0.html).

BIGLIETTI: Ingresso libero per le donne: il mercoledì a “Casa su misura” le donne entrano gratis; per gli altri dalle ore 16 alle 21, il biglietto è di 5 euro (nei feriali, 4 i ridotti).

Per maggiori informazioni visitare il sito: CasaClima

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail