Luigi Masin

Luigi Masin – colore e bronzo. Dall’1 al 31 luglio

Inaugurazione: 1 luglio 2016, ore 18.00

Scarica l’invito

L’antologica dell’artista monselicense Luigi Masin presenta undici opere in bronzo e settantacinque dipinti, tra i quali quarantatré “mini – quadri” ad olio su tavoletta e su sacco. Artista poliedrico, in oltre cinquant’anni di attività Masin ha realizzato innumerevoli mostre personali riscuotendo premi e riconoscimenti. Un suo monumento in bronzo dedicato a Giorgio Perlasca è esposto nei giardini dei Musei Civici agli Eremitani. Pittore, scultore e designer, Masin si distingue per il supporto scelto per molti dei suoi dipinti, il sacco, materiale che contribuisce a far emergere ancora più forti le immagini attraverso un sapiente uso del colore. Le sue opere si caratterizzano infatti per una plasticità cromatica di forte impatto emozionale: la luce è la protagonista dei suoi dipinti così come delle sue sculture.

Luigi Masin è nato nel 1950 a Monselice. Pittore, scultore e designer riesce a rendere uniche le sue opere attraverso l’impiego del sacco, il materiale che contribuisce a far emergere ancora più forti le immagini attraverso un sapiente uso del colore.

Informazioni

Dal 1 al 31 luglio
Ex Scuderie di Palazzo Moroni

Ingresso libero

Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche
Tel. 049 820 4530 – fax 049 820 4503
biancom@comune.padova.it

Condividi:
Facebooktwitterlinkedinmail

Rispondi

avatar
500