Archivi categoria: Sport

CORTINA:UN FINE SETTIMANA NELLO SPORT

Cortina è immersa nello sport:ogni week-end è una vetrina per i mondiali 2021.

Dicembre è un mese decisivo: collaborazioni,nuovi progetti e occasioni per Cortina d’Ampezzo. Tutto all’insegna dello sport.

Le organizzazioni Fondazione Cortina 2021, Dolomiti Superski e Skipass Cortina stanno collaborando. In questo mese,uniranno le forze per progettare insieme un percorso di avvicinamento ai Mondiali 2021.

Questi tre colossi dello sci e della realtà sportiva credono molto in questa iniziativa e si contraddistinguono per la loro efficienza.

Se i Campionati del Mondo sono arrivati nelle terre dell’ampezzano è perché si riesce a dare garanzia di sciabilità con un alta organizzazione. In questo modo si creano delle giuste premesse per continuare ad essere candidati in grado di ospitare eventi sportivi internazionali come i Mondiali e anche le Olimpiadi.

Oggi,11 dicembre 2018,è stato ribadito quanto un evento mondiale possa essere un’occasione per condividere e collaborare con l’intero territorio. Un’opportunità unica per Cortina ma soprattutto per le Dolomiti, che mette in luce il valore di fare squadra e di lavorare insieme uniti: solo così si possono raggiungere obiettivi importanti.

Per maggiori informazioni:www.cortina2021.com

Fonte

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

IL GRAND PRIX 2018 HA GIÀ INDIVIDUATO LE STELLE DELL’ ARTISTICA E ACROBATICA

Ci siamo,è tutto pronto per la ventisettesima edizione del Gran Prix Antenore Energia 2018. Le protagoniste saranno delle campionesse azzurre.

A Padova sono stati definiti i nomi delle stelle della ginnastica artistica femminile che l’8 dicembre illumineranno Il Gran Prix con esibizioni uniche.

Il Grand Prix Antenore Energia 2018 è organizzato da Federazione Ginnastica d’Italia e con il supportoe il patrocinio del Comune di Padova. Esso si terrà nella Kione Arena.

Tra le campionesse vi sarà Lara Mori che si presenta per il 5° anno consecutivo al galà della ginnastica più atteso dell’anno. Si tratta di una vincitrice sia a corpo libero che a squadre. Poi anche finalista nel concorso generale dei mondiali e due volte protagonista nazionale sia nel 2017 sia nel 2018.

Poi ancora sarà presente Giorgia Villa che sarà accompagnata da altre“FATE”:Alessia Federici ed Elisa Iorio, le gemelle Asia e Alice D’Amato. Le azzurrine arrivano a Padova dopo aver gareggiato ad altissimo livello in campo europeo junior dove hanno vinto il concorso a squadre di categoria.

Per la ginnastica acrobatica scenderanno in pedana Michael Grossi e Rebecca Sirca, protagonista anche ad Italia’s Got Talet. Si può preannunciare che l’italia ha in serbo una coreografica esuberante e spettacolare.

Siamo agli sgoccioli: l’8 dicembre è vicino. Infatti pochi giorni fa è stata annunciata l’ultima partecipante, la campionessa mondiale Nina Derwael.

Ora è davvero tutto pronto per la ventisettesima edizione del Grand Prix Antenore Energia 2018 che si preannuncia come una parata dei campioni Azzurri di Artistica, Ritmica, Aerobica e Acrobatica pronti a stupire  il loro pubblico.

INFORMAZIONI UTILI

I tagliandi per il Gran Premio possono essere acquistati su TicketOne al www.ticketone.it, oppure tramite Call-center al numero 892.101 e presso i punti vendita del circuito.

Il costo d’ingresso alla Kioene Arena è:

  • di 14 euro (10 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il secondo anello, tribuna non numerata;

  • 25 euro (20 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il primo anello, tribuna numerata.

La Segreteria dedicata all’evento è raggiungibile all’indirizzo email gpginnastica2018@gmail.com.

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità e le iniziative in programma, è possibile seguire il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina Facebook “Grand Prix di Ginnastic”a e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica), oppure seguire l’hashtag ufficiale della manifestazione #GrandPrixGinnastica.

 Fonte

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Cortina è pronta con nuove iniziative

CORTINA È PRONTA: LE INIZIATIVE GIUSTE PER PORTARLA SULLA VETTA PIÙ ALTA

1 novembre 2018: si è svolta in questa data l’apertura di Skipass e ha avuto luogo la conferenza “A tutta velocità verso i Mondiali”.

Una cortina diversa: i mondiali 2021,le olimpiadi 2026 e le migliorie che si stanno apportando al paese trasformeranno sicuramente la realtà bellunese rendendola unica.

La celebrazione si è svolta insieme alle sciatrici Sofia Goggia e Michela Moioli.
Le campionesse parlano di Cortina in modo speciale:

Mi commuovo ogni volta che mi ritrovo al cancelletto di partenza della mia pista preferita, la Olympia delle Tofane, con davanti la bellezza mozzafiato della conca di Cortina”.

A testimoniare questa affermazione è anche un sondaggio della FIS (Federazione Internazionale Sci) che ha messo al primo posto questa pista sia per il suo panorama che per le sue caratteristiche e tecniche.

Questo evento è stato anche un’occasione per presentare i Mondiali di sci alpino che nel 2021 porteranno nell’Ampezzano oltre 180.000 spettatori.
Per la realizzazione dell’evento sciistico Cortina ha a disposizione un bellissimo passato che le ha permesso di essere considerata da tutto il mondo come la Regina delle Dolomiti.

Ora bisogna concentrarsi in modo particolare, per mettere in campo tutte le azioni in grado di portare il paese montano a realizzare gli obiettivi proposti.

I lavori sulle piste e sugli impianti sono iniziati nella stagione estiva e stanno per essere ultimati. Si tratta di interventi necessari per ospitare eventi sportivi internazionali e per consentire a tutti di vivere l’atmosfera e le emozioni che la montagna trasmette.

Tutto questo è una possibilità importante per Cortina, per il territorio e per la comunità. Il paese bellunese sta puntando sulle infrastrutture, sul rinnovo degli hotel,sul miglioramento delle strade e della viabilità. Ogni cosa,poi,è pensata in chiave sostenibile e di tutela delle magnifiche montagne. Di queste migliorie potranno beneficiare sopratutto anche le Olimpiadi invernali del 2026.

Fonte e per maggiori info: http://www.cortina2021.com/

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
La montagna di domani

LA MONTAGNA DI DOMANI

La montagna è pronta a nuove sfide che mirano a progetti innovativi e rispettosi dell’ambiente

Veneto: investimenti nei territori montani di oltre 150 milioni di euro. Sono iniziative che testimoniano uno spirito della montagna italiana pieno di vitalità.

Queste mosse si attuano per stare a passo con il mercato e per migliorare i propri servizi. Lo scopo delle iniziative è quello di sviluppare un dialogo costante con il cliente al fine di soddisfarlo.
Ognuna sarà presentata in vista della prossima stagione invernale in modo da offrire ai visitatori della montagna italiana concrete possibilità.

A Cortina,in vista dei Mondiali di sci alpino 2021 e delle possibili Olimpiadi 2026, gli investimenti sono importanti: in questi anni si modificano gli impianti di risalita, i sistemi di sicurezza nelle piste e vi è la creazione di nuove opere.
Le novità riguardano anche l’Alta Badia: la doppia prova di Coppa del Mondo di sci alpino che avrà luogo dal 15 al 17 dicembre, sarà contraddistinta dalla “Gran Risa”,tutta digitalizzata.

E poi ancora ci sarà la possibilità di monitorarne costantemente lo stato e i cambiamenti delle piste a seconda delle condizioni meteo. Un modo che consente di prendere scelte tempestive nello svolgimento delle gare: novità assoluta.

Infine la montagna rivisita anche i gusti e i desideri degli italiani che pensano di passare l’inverno tra le montagna innevate. Si presentano a tal proposito attrattive che riguardano le discipline sportive. Questa decisione avrà una grande incidenza sul campo economico della montagna invernale.

Fonte: https://anef.ski/

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail