Archivi categoria: Notizie

rifiuti

FINO A 425 EURO DI MULTA PER CHI GETTA RIFIUTI DAI FINESTRINI DELLE AUTO IN CORSA O IN SOSTA

Con l’arrivo della bella stagione non è infrequente assistere a vari gesti di maleducazione compiuti dagli automobilisti come ad esempio lanci di rifiuti più o meno grandi dai finestrini aperti delle auto in corsa o in sosta.

Chi li compie non commette solo un gesto estremamente selvaggio, ma un vero e proprio illecito amministrativo, sanzionato dall’art. 15 del codice della strada con multe fino a 425 euro.

E’ vietato gettare rifiuti dai veicoli in sosta o movimento

Gettare rifiuti dal finestrino non è solo un comportamento incivile ma è un vero e proprio illecito amministrativo sanzionato dal Codice della Strada. L’art. 15 del Dlgs. n. 285/1992 infatti, al comma 1 lettera f bis) prevede il divieto di “insozzare la strada o le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti dai veicoli in sosta o in movimento”. La condotta è sanzionata dal successivo comma 3-bis secondo il quale: “Chiunque viola il divieto di cui al comma 1, lettera f-bis), è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 106 a euro 425”, importo aggiornato dall’art. 1, comma 1, D.M. 16/12/2014, a partire dal primo gennaio 2015. Multa salata insomma per tutti quei conducenti e passeggeri che hanno la cattivissima abitudine di svuotare i posacenere delle auto sulle strade o sui marciapiedi, o di gettare carte alimentari, fazzolettini, salviette e chi più ne ha più ne metta.

Fino a 300 euro di multa per chi getta rifiuti

Il divieto di sporcare le strade sancito dall’art. 15 del Codice della Strada è stato rafforzato dall’entrata in vigore della legge n. 221/2015 “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”. I commi 2 e 3 dell’art. 40 di detta legge, che al comma 1 prevede modifiche al dlgs. n. 152 del 3/04/2006, dispongono infatti che: “E’ vietato l’abbandono di mozziconi dei prodotti da fumo sul suolo, nelle acque e negli scarichi”. La legge introduce anche il divieto (ex art. 232-ter) di abbandonare sul suolo, nelle acque, nelle caditoie e negli scarichi rifiuti di piccolissime dimensioni, quali anche scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare. All’articolo 255, dopo il comma 1, infine, e’ inserito il seguente: «1-bis. Chiunque viola il divieto di cui all’articolo 232-ter e’ punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro trenta a euro centocinquanta. Se l’abbandono riguarda i rifiuti di prodotti da fumo di cui all’articolo 232-bis, la sanzione amministrativa e’ aumentata fino al doppio”.

Fonte: ADICO

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
villa

CINEMA NATURA E APERITIVO IMMERSI NELLA FANTASTICA CORNICE DI VILLA DEI VESCOVI AI PIEDI DEI COLLI EUGANEI

Villa dei Vescovi e lo staff di Cinema Natura ci danno la possibilità distenderci sul parco della Villa, spegnere gli smartphone e guardare un film disturbati solo da rumore dei grilli per una serata all’insegna del cibo e dell’intrattenimento.

Un connubio tra cinema, natura e aperitivo, immersi nel verde di Villa dei Vescovi: una cornice che racchiude in sè un panorama naturale in una dei luoghi più magici dei colli Euganei dove la natura non è solo un posto da visitare, ma un insolito e confortevole salotto per lasciarsi trasportare dalla magia del cinema d’autore.

In caso di maltempo l’evento verrà annullato. La villa resterà aperta per le visite e si potrà accedere tramite la biglietteria in loco.

Villa dei Vescovi e lo staff di Cinema Natura ci danno la possibilità distenderci sul parco della Villa, spegnere gli smartphone e guardare un film disturbati solo da rumore dei grilli per una serata all’insegna del cibo e dell’intrattenimento.

Aggiungiamoci una cena picnic con del buon cibo, un aperitivo prima della proiezione, e perché no della buona musica per rilassarci a piedi nudi alla fine del film prima di darci la buona notte.

Prossimo appuntamento: venerdì 3 agosto

Programma della serata

Ore 18.00: aperitivo e picnic con possibilità di prendere il posto sul prato e acquistare cibo e bevande;

dalle ore 21.00: proiezione film;

dalle ore 23.00: sottofondo musicale.

Ti consigliamo di portarti da casa un telo per stenderti sul prato.

Il film scelto per la prima serata “Cinema Natura” è “EASY – Un viaggio facile facile” di Andrea Magnani.

Informazioni per la Visita

Biglietti d’ingresso

Iscritti FAI e residenti Comune di Torreglia: € 4,00

Intero: € 7,00

Ridotto (bambini 4-14 anni): € 4,00

Per la visita alla villa è prevista una integrazione di € 4,00 a persona per il biglietto di tipologia intero adulto. In caso di maltempo l’evento verrà annullato. La villa resterà aperta per le visite e si potrà accedere tramite la biglietteria in loco. L’evento Cinema Natura si inserisce all’interno di Sere FAI d’Estate, iniziativa nazionale che coinvolge i Beni del FAI Fondo Ambiente Italiano.

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
planetario

EVENTI SPECIALI AL PLANETARIO: PER TUTTO IL PERIODO ESTIVO PROPORRÀ UN RICCO PROGRAMMA DI EVENTI PER GRANDI E PICCINI

Per tutto il periodo estivo il Planetario proporrà eventi diversificati e un’offerta che coinvolgerà tutti i cittadini e i turisti della città. In particolare sono previsti alcuni eventi speciali assolutamente da non perdere.

Il Planetario di Padova consolida anche per il 2018 le proposte del 2017, proponendosi con i suoi 250.000 visitatori dal giorno della sua inaugurazione, come una delle realtà importanti della città di Padova.

PROGRAMMA:

LUGLIO

Sabato 21, ore 16.00

ENGLISH SHOW

Starry Dome: the Seasonal Sky and full dome video Stars

Biglietto: 8 euro

Sabato 21, ore 21.00

BASSATO SUONA MORRICONE

Andrea Bassato suona alle tastiere alcune rare colonne sonore di Ennio Morricone capaci di trasportarci tra le stelle e su mondi lontani. Accompagnate dalle proiezioni sulla cupola del Planetario, realizzate per l’occasione dal nostro astronomo Luca Nobili, ci faranno scoprire da una prospettiva inedita il rapporto tra l’uomo e lo spazio, la ricerca di altre forme di vita e la vastità dell’Universo.

Biglietto: 10 euro

Venerdì 27, ore 21.00

LA NOTTE DELLA LUNA ROSSA

Imperdibile serata con L’ECLISSI di LUNA.

Eclissi lunare totale che si potrà ammirare anche dall’Italia. Sarà una notte da segnare sul calendario, in quanto ci sarà anche Marte a dare spettacolo, così visibile come non accadeva dal 2003. La fase totale dell’eclissi durerà circa 103 minuti e sarà la più lunga del secolo. Era dal 2015 che non c’era un’eclissi importante. L’evento sarà completamente visibile a occhio nudo, anche dall’Italia e raggiungerà la fase massima alle 22.23. Il satellite si troverà nella parte bassa dell’orizzonte, assumendo quelle tonalità bronzee che le danno il nome popolare di Luna rossa. A poca distanza dalla Luna, farà la sua figura pure Marte, generalmente difficile da osservare con i telescopi. In quella stessa notte raggiungerà infatti l’opposizione, mentre sarà prossimo alla sua minima distanza dal Sole.

Spiegazione in cupola e osservazione ai telescopi (in collaborazione con GAP-Gruppo Astrofili Padova)

Biglietti: 8 euro intero, 6 euro ridotto

AGOSTO

Sabato 4 agosto, ore 16.00

ENGLISH SHOW

Starry Dome: the Seasonal Sky and full dome video Stars

Biglietto: 8 euro

Mercoledì 8, ore 19.30 e 21.00

SPECIALE NOTTURNI D’ARTE Gli astri del ‘300: il Cielo della Padova medievale.

A seguire osservazione del cielo ai telescopi (meteo permettendo).

(evento in collaborazione con il Comune di Padova)

Biglietto: 8 euro

Venerdì 10, ore 21.00

LA NOTTE DELLE STELLE CADENTI

Spiegazione delle stelle cadenti in cupola e a seguire osservazione del cielo al telescopio e delle stelle cadenti nel Parco del’ex Macello (si consiglia di portare un telo per distendersi sul prato)

Biglietti: 8 euro intero, 6 euro ridotto

Sabato 25 agosto, ore 21.00

BASSATO SUONA MORRICONE

Andrea Bassato suona alle tastiere alcune rare colonne sonore di Ennio Morricone capaci di trasportarci tra le stelle e su mondi lontani. Accompagnate dalle proiezioni sulla cupola del Planetario, realizzate per l’occasione dal nostro astronomo Luca Nobili, ci faranno scoprire da una prospettiva inedita il rapporto tra l’uomo e lo spazio, la ricerca di altre forme di vita e la vastità dell’Universo.

Biglietto: 10 euro

Domenica 26 agosto, ore 21.00

TIME IS RUNNING OUT

la tribute band X-Muse suona i brani più emozionanti del celebre gruppo rock inglese MUSE, sotto la suggestiva cornice della cupola del Planetario di Padova. Musica e proiezioni che ci faranno viaggiare nel Cosmo.

PRIMO EVENTO IN ITALIA

Biglietto: 10 euro

Martedì 28, ore 17.30 e 19.00

SPECIALE NOTTURNI D’ARTE Gli astri del ‘300: il Cielo della Padova medievale.

Biglietto: 6 euro

SETTEMBRE

Giovedì 13 ore 21.00

PAROLE NOTE

I brani più belli della letteratura legati alle stelle in un reading-show accompagnato da un dj set sorprendente ed immagini evocative.

Maurizio Rossato: dj audio e video

Giancarlo Cattaneo (Radio Capital): reader.

Luca Nobili: regia video della cupola

Biglietto 10 euro

Informazioni

Segreteria – Planetario di Padova

via A. Cornaro 1/B

35128 Padova (PD)

tel: 049.773677

web:Planetariopadova

e-mail: segreteria@planetariopadova.it

orario Segreteria:

dal lunedì al sabato dalle 9,00 alle 12,00; dalle 16.30 alle 19.30

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
acqua

RITIRATO LOTTO DI ACQUA MINERALE NATURALE PER ALTO LIVELLO DI IDROCARBURI

Il Ministero della Salute informa che nel lotto ritirato è stato trovato un livello elevato di alcuni idrocarburi: xilene, etilbenzene, trimetilbenzene e toluene. Tutti gli altri lotti sono sicuri, precisa il Ministero.

La decisione, rende noto l’azienda, «è stata presa a seguito dei campionamenti svolti dall’autorità sanitaria di competenza su alcune bottiglie prelevate presso un distributore automatico di bevande refrigerate che hanno rilevato una non conformità dovuta al superamento dei limiti per idrocarburici aromatici». Secondo quanto riportato nell’avviso del Ministero della Salute, il richiamo, avvenuto su indicazione dello stesso produttore, è avvenuto a causa della «presenza consistente di contaminanti idrocarburici», in particolare «xilene, etilbenzene, trimetilbenzene e toluene».

Ritirato un lotto di acqua minerale naturale San Benedetto – Fonte Primavera, nel formato da mezzo litro, per «rischio chimico». Il Ministero della Salute ha diramato un comunicato con l’invito a fare attenzione: chi avesse in casa le bottigliette San Benedetto – Fonte Primavera, nel formato da 0,5 litri PET naturale, imbottigliata nello stabilimento Gran Guizza (numero identificativo del lotto: 23LB8137E), con data di scadenza 16/11/2019, deve evitare di consumarla e riportarla al negozio dove è stata acquistata. Inizialmente era stato diffuso un numero di lotto errato (23LKB8137E), che non è quindi da considerare oggetto dell’allerta.

Controlli in un distributore automatico

La decisione, rende noto l’azienda, «è stata presa a seguito dei campionamenti svolti dall’autorità sanitaria di competenza su alcune bottiglie prelevate presso un distributore automatico di bevande refrigerate che hanno rilevato una non conformità dovuta al superamento dei limiti per contaminanti idrocarburici aromatici». Secondo quanto riportato nell’avviso del Ministero della Salute, il richiamo, avvenuto su indicazione dello stesso produttore, è avvenuto a causa della «presenza consistente di contaminanti idrocarburici», in particolare «xilene, etilbenzene, trimetilbenzene e toluene». Pertanto il Gruppo San Benedetto invita a «non consumare i prodotti appartenenti al lotto sopraindicato e a restituirli al punto vendita». Precisa, inoltre, che «il richiamo si riferisce solo ed esclusivamente all’acqua minerale Fonte Primavera imbottigliata presso lo stabilimento Gran Guizza di Popoli con il nome San Benedetto e limitatamente al lotto indicato», con scadenza il 16 novembre 2019. Mentre «si garantisce l’assoluta purezza per tutti i prodotti e i lotti non indicati nella comunicazione».

Fonte: Adico

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail