Archivi categoria: In libreria

Le notti blu-presentazione

LIBRERIA ZABARELLA PRESENTA “LE NOTTI BLU” DI CHIARA MARCHELLI – 23 GIUGNO 18:00-19:30

Libreria Zabarella ospita Chiara Marchelli e il suo “Le notti blu”, venerdì 23 giugno dalle 18 alle 19.30, con Valentina Berengo, press agent e personal book shopper.

Chiara Marchelli presenta “Le notti blu”, Giulio Perrone Editore, nella dozzina dei finalisti al Premio Strega 2017, terzo classificato al Premio Strega Giovani 2017.
Dialoga con l’Autrice
Valentina Berengo.

Larissa e Michele sono sposati da oltre trent’anni, vivono a New York, hanno una vita agiata e hanno saputo costruire un rapporto solido, basato sulla cura reciproca, sulle piccole e generose attenzioni e sulle affettuose abitudini della loro quotidianità.
Le notti blu racconta, come una sorta di lastra raggi X, il matrimonio di Larissa e Michele e la loro vita che sembra normalissima, se non fosse per un dolore tremendo che accompagna, e regola, le loro esistenze. È una notizia dall’Italia a rompere l’equilibrio che la coppia ha faticosamente costruito.

Con una scrittura chirurgica e lucidissima, Chiara Marchelli ci accompagna attraverso i pensieri della coppia e ci svela confessioni che avremmo preferito non ascoltare: segreti ingombranti, dolorosi, che leggiamo con avidità, rassicurati dal fatto che l’autrice ha intenzione di dirci proprio tutto e di tenere con mano ferma tutti i fili di questa storia che va indietro nel tempo.

Nata ad Aosta e laureata a Venezia in Lingue Orientali, Chiara Marchelli ha vissuto in Belgio e in Egitto prima di trasferirsi a New York, dove vive dal 1999. Nel 2003 ha pubblicato il suo primo romanzo, Angeli e cani (Marsilio), che ha vinto il Premio Rapallo Carige Opera Prima, e nel 2007 una raccolta di racconti, Sotto i tuoi occhi (Fazi Editore) e, per Edizioni Piemme, L’amore involontario (2014). Grazie alla sua attività di scrittrice, ha ottenuto la residenza e in seguito la cittadinanza americana. Ha lavorato come docente di scrittura creativa presso l’Università di Pavia e la John Cabot University di Roma. Dal 2004 insegna italiano, traduzione e scrittura creativa alla New York University, e collabora con varie agenzie e case editrici americane e italiane in qualità di editor, copywriter e traduttrice. Insieme a Vito Cioce ha condotto la trasmissione letteraria Plot Machine su Rai Radio 1.

www.facebook.com/events

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Lyra Giovani Libreria Zabarella

Lyra Giovani la nuova collana di poesia edita da “Interlinea”, viene presentata a Padova in Libreria Zabarella lunedì 12 giugno.

Lyra Giovani la nuova collana di poesia edita da “Interlinea” e diretta da Franco Buffoni, a Padova in Libreria Zabarella lunedì 12 giugno: un’occasione da non perdere per conoscere giovani autori di sicuro talento.

Presentazione della nuova collana diretta da Franco Buffoni
Lyra giovani.
Con Marco Corsi autore di “Pronomi personali” e Maddalena Bergamin autrice di “L’ultima volta in Italia”
Dialoga con gli Autori Giovanna Frene

Lyra giovani”, la nuova collana di poesia dell’editore Interlinea, si presenta con una proposta articolata e forte. Nella scelta degli autori, Franco Buffoni, che la dirige, si avvale anzitutto della sua ormai quasi trentennale esperienza di curatela dei Quaderni di Poesia Italiana Contemporanea. Maddalena Bergamin e Marco Corsi, i primi due autori in catalogo, rappresentano al meglio quella saldatura tra tradizione e innovazione che da sempre caratterizza le sue scelte.

Maddalena Bergamin è nata a Padova nel 1986 e ha compiuto i suoi studi all’Università Ca’ Foscari e alla Sapienza, dove si è laureata in critica letteraria, con un successivo dottorato alla Sorbona, dove insegna lingua italiana. Del 2007 la sua prima raccolta di poesie, Comunque, la pioggia. Suoi testi sono apparsi in rivista e sul web e ha partecipato a diversi festival internazionali.
«Chi ha detto che questo è il paese / del mare non sa delle nostre giornate / su tangenziali padane, della periferia / latina malmessa e delle grigie ore / che ci separano dalla vista del sole» scrive Maddalena Bergamin, giovane talento della parola, con uno sguardo lucido di «occhi che bruciano». L’autrice, che vive a Parigi, racconta in versi le stagioni, la vita e le passioni, tra attese e delusioni, con freschezza e originalità attraverso una «parola / che si ritorce e che cade / sui vetri rotti». È un libro su un’Italia personale, lontana e interiore.
Maddalena Bergamin, L’ultima volta in Italia

Marco Corsi (1985) vive e lavora a Milano. Sue poesie sono apparse su: “Poeti e Poesia”, “Nuovi Argomenti”, “Atelier”, Quadernario. Almanacco di poesia, e in diversi blog letterari come “Le parole e le cose” e “Poetarum Silva”. La sua ultima silloge, Da un uomo a un altro uomo, è stata pubblicata in Poesia contemporanea. Dodicesimo quaderno italiano (Marcos y Marcos, Milano 2015), a cura di Franco Buffoni, con una nota di Niccolò Scaffai. Nel 2015 ha vinto il primo premio “Cetonaverde poesia – sezione giovani”.
Una promessa della poesia italiana secondo Franco Buffoni.
In questa raccolta, che inaugura la serie “Lyra giovani”, i “pronomi” del titolo sono le immagini che ci avvolgono e che sono “personali” perché c’è la necessità di un soggetto forte, un “io” che vorrebbe diventare un io di tutti.
Marco Corsi cerca di mettere insieme, con le parole, una piccola “ragione emotiva”, tra razionalità e ferita sentimentale, per permettere il passaggio a una dimensione più ampia di significato e di esistenza: «lavoriamo per giorni sopra le parole; da giorni lavoriamo silenziosi intorno al nero. […] disegniamo immagini nere e silenziose. Lavoriamo di silenzio e di nero. Un nero che sembra la notte».
Marco Corsi, Pronomi personali

Informazioni:
Lunedì 12 giugno dalle ore 18:00 alle ore 19:30 https://www.facebook.com/events/
Libreria Zabarella, via Zabarella 80, 35121 Padova
Ingresso gratuito

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Le vittorie imperfette

Lunedì 5 giugno dalle ore 18:00 Libreria LaFeltrinelli Emiliano Poddi presenta Le vittorie imperfette (Feltrinelli).

Lunedì 5 giugno dalle ore 18:00 Libreria LaFeltrinelli Padova Emiliano Poddi presenta Le vittorie imperfette (Feltrinelli). Dialoga con Francesco Pasquale. Evento in collaborazione con Progetto Giovani.

 

La trama

Sasa Belov e Kevin Joyce. Due ragazzi all’inseguimento di un sogno: vincere la medaglia d’oro del basket alle Olimpiadi di Monaco del 1972. Uno si è allenato all’ombra della colossale statua della Grande Madre Russia a Stalingrado, l’altro sui campetti di cemento tra i grattacieli di New York. Due squadre. Due mondi contrapposti. Due culture. Quando arrivano allo scontro conclusivo, Usa-Urss non sarà solo una partita memorabile, sarà per sempre legata ai tre secondi più leggendari, contraddittori e ingarbugliati della storia dello sport. Ma Monaco ’72 è anche la scena di una strage spaventosa: undici atleti israeliani cadono sotto l’attacco terroristico di Settembre Nero. Un lutto che dev’essere riassorbito in fretta, proprio per fare spazio alla sfida tra le due superpotenze.
Molti anni dopo, inchiodato davanti alla replica notturna di quei quaranta minuti, inghiottito dal rivoltarsi continuo dei vinti in vincitori e dei vincitori in vinti, il narratore viene sbalzato in un mondo che non esiste più, riportato alle estati della sua infanzia nel campetto di pallacanestro di Cisternino, quando sognava di salire un giorno sul podio olimpico. Insieme a lui, stiamo con Kevin Joyce e Sasa Belov in una partita che incolla alla pagina fino a quei controversi tre secondi finali.

E seguiamo Kevin e Saša anche negli anni a venire, li vediamo portarsi addosso il peso di essere diventati simboli, l’uno di una sconfitta impossibile da accettare, l’altro di una vittoria da scontare come una condanna. Schegge di un tempo “onnipresente e scaduto” che ha lasciato, insieme a un mucchio di macerie e di sogni spezzati, il segno di una eterna vittoria imperfetta, imperfetta come la vita, come la storia, come tutte le storie di chi ha molto desiderato.

Emiliano Poddi scrive, con impeccabile senso del ritmo e con una sorprendente adesione umana alle cose della vita, un romanzo che alterna epica e racconto intimista, spionaggio, tragedia e spigliata commedia d’amore. Un romanzo in cui il palleggio risuona “come il battito del cuore”.
Di sicuro volevo restituire il senso di qualcosa che è andato perduto.

L’Autore

Nato a Brindisi nell’ottobre del 1975, da genitori entrambi cestisti, cresce con la pallacanestro nel sangue.
Nel 1999, poco prima della laurea in lettere, subisce un grave infortunio al ginocchio. Dopo quattro interventi chirurgici senza esito è costretto ad abbandonare i campi da basket.
Nel 2002 va a Torino per frequentare la Scuola Holden,  nel 2004 vi tiene il suo primo corso, e tuttora vi insegna. Nello stesso anno inizia a collaborare con diverse compagnie teatrali, e lavora in radio come autore e regista (Radio2 Rai e Radio Svizzera Italiana).
Nel 2007 esce il suo primo romanzo, che ha come argomento il basket e come titolo un mezzo verso di Virgilio: Tre volte invano (Instar Libri) selezione Premio Strega.
Nel 2010, sempre con Instar, pubblica Alborán, ambientato nel mondo della radio.
Nel 2011 collabora con l’ex arbitro internazionale Roberto Rosetti alla stesura della sua autobiografia: Nessuno parla dell’arbitro (Add editore).
Nel 2016 esce Le vittorie imperfette. Il terzo libro, il primo con Feltrinelli. Dentro ci sono tutte le cose che per l’autore contano davvero.

Avendo dovuto chiudere la mia carriera prima del previsto, ho trovato naturale “continuare a giocare” scrivendo di basket. La pallacanestro ha molti punti di contatto con la narrativa: si gioca con le mani, ha una sua razionalità e geometria, e, proprio come la scrittura, vive di cambi di ritmo.

Dettagli
Genere: Narrativa moderna e contemporanea
Collana: I Narratori
Pagine: 304

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
LaFeltrinelli-eventi-Padova

Due presentazioni a LaFeltrinelli di Padova: Luca Lixi martedì 30 maggio, e Emiliano Poddi lunedì 5 giugno

Due presentazioni a LaFeltrinelli Librerie di Padova: Luca Lixi martedì 30 maggio, e Emiliano Poddi lunedì 5 giugno

MARTEDÌ 30 MAGGIO 2017 DALLE ORE 18:00 LaFeltrinelli Librerie a Padova via San Francesco 7, Luca Lixi presenta il suo nuovo libro I X comandamenti dell’investimento finanziario (Flaccovio Editore). Con Simone Costenaro assicuratore e imprenditore. Tutti i segreti per guadagnare evitando inutili rischi.

LUNEDÌ 5 GIUGNO 2017 DALLE ORE 18:00 LaFeltrinelli Librerie a Padova via San Francesco 7, Emiliano Poddi presenta Le vittorie imperfette (Feltrinelli) Dialoga con Francesco Pasquale. Evento in collaborazione con Progetto Giovani.

Evento 30 maggio

Evento 5 giugno

 

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail