Archivi categoria: Eventi

villa

CINEMA NATURA E APERITIVO IMMERSI NELLA FANTASTICA CORNICE DI VILLA DEI VESCOVI AI PIEDI DEI COLLI EUGANEI

Villa dei Vescovi e lo staff di Cinema Natura ci danno la possibilità distenderci sul parco della Villa, spegnere gli smartphone e guardare un film disturbati solo da rumore dei grilli per una serata all’insegna del cibo e dell’intrattenimento.

Un connubio tra cinema, natura e aperitivo, immersi nel verde di Villa dei Vescovi: una cornice che racchiude in sè un panorama naturale in una dei luoghi più magici dei colli Euganei dove la natura non è solo un posto da visitare, ma un insolito e confortevole salotto per lasciarsi trasportare dalla magia del cinema d’autore.

In caso di maltempo l’evento verrà annullato. La villa resterà aperta per le visite e si potrà accedere tramite la biglietteria in loco.

Villa dei Vescovi e lo staff di Cinema Natura ci danno la possibilità distenderci sul parco della Villa, spegnere gli smartphone e guardare un film disturbati solo da rumore dei grilli per una serata all’insegna del cibo e dell’intrattenimento.

Aggiungiamoci una cena picnic con del buon cibo, un aperitivo prima della proiezione, e perché no della buona musica per rilassarci a piedi nudi alla fine del film prima di darci la buona notte.

Prossimo appuntamento: venerdì 3 agosto

Programma della serata

Ore 18.00: aperitivo e picnic con possibilità di prendere il posto sul prato e acquistare cibo e bevande;

dalle ore 21.00: proiezione film;

dalle ore 23.00: sottofondo musicale.

Ti consigliamo di portarti da casa un telo per stenderti sul prato.

Il film scelto per la prima serata “Cinema Natura” è “EASY – Un viaggio facile facile” di Andrea Magnani.

Informazioni per la Visita

Biglietti d’ingresso

Iscritti FAI e residenti Comune di Torreglia: € 4,00

Intero: € 7,00

Ridotto (bambini 4-14 anni): € 4,00

Per la visita alla villa è prevista una integrazione di € 4,00 a persona per il biglietto di tipologia intero adulto. In caso di maltempo l’evento verrà annullato. La villa resterà aperta per le visite e si potrà accedere tramite la biglietteria in loco. L’evento Cinema Natura si inserisce all’interno di Sere FAI d’Estate, iniziativa nazionale che coinvolge i Beni del FAI Fondo Ambiente Italiano.

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
planetario

EVENTI SPECIALI AL PLANETARIO: PER TUTTO IL PERIODO ESTIVO PROPORRÀ UN RICCO PROGRAMMA DI EVENTI PER GRANDI E PICCINI

Per tutto il periodo estivo il Planetario proporrà eventi diversificati e un’offerta che coinvolgerà tutti i cittadini e i turisti della città. In particolare sono previsti alcuni eventi speciali assolutamente da non perdere.

Il Planetario di Padova consolida anche per il 2018 le proposte del 2017, proponendosi con i suoi 250.000 visitatori dal giorno della sua inaugurazione, come una delle realtà importanti della città di Padova.

PROGRAMMA:

LUGLIO

Sabato 21, ore 16.00

ENGLISH SHOW

Starry Dome: the Seasonal Sky and full dome video Stars

Biglietto: 8 euro

Sabato 21, ore 21.00

BASSATO SUONA MORRICONE

Andrea Bassato suona alle tastiere alcune rare colonne sonore di Ennio Morricone capaci di trasportarci tra le stelle e su mondi lontani. Accompagnate dalle proiezioni sulla cupola del Planetario, realizzate per l’occasione dal nostro astronomo Luca Nobili, ci faranno scoprire da una prospettiva inedita il rapporto tra l’uomo e lo spazio, la ricerca di altre forme di vita e la vastità dell’Universo.

Biglietto: 10 euro

Venerdì 27, ore 21.00

LA NOTTE DELLA LUNA ROSSA

Imperdibile serata con L’ECLISSI di LUNA.

Eclissi lunare totale che si potrà ammirare anche dall’Italia. Sarà una notte da segnare sul calendario, in quanto ci sarà anche Marte a dare spettacolo, così visibile come non accadeva dal 2003. La fase totale dell’eclissi durerà circa 103 minuti e sarà la più lunga del secolo. Era dal 2015 che non c’era un’eclissi importante. L’evento sarà completamente visibile a occhio nudo, anche dall’Italia e raggiungerà la fase massima alle 22.23. Il satellite si troverà nella parte bassa dell’orizzonte, assumendo quelle tonalità bronzee che le danno il nome popolare di Luna rossa. A poca distanza dalla Luna, farà la sua figura pure Marte, generalmente difficile da osservare con i telescopi. In quella stessa notte raggiungerà infatti l’opposizione, mentre sarà prossimo alla sua minima distanza dal Sole.

Spiegazione in cupola e osservazione ai telescopi (in collaborazione con GAP-Gruppo Astrofili Padova)

Biglietti: 8 euro intero, 6 euro ridotto

AGOSTO

Sabato 4 agosto, ore 16.00

ENGLISH SHOW

Starry Dome: the Seasonal Sky and full dome video Stars

Biglietto: 8 euro

Mercoledì 8, ore 19.30 e 21.00

SPECIALE NOTTURNI D’ARTE Gli astri del ‘300: il Cielo della Padova medievale.

A seguire osservazione del cielo ai telescopi (meteo permettendo).

(evento in collaborazione con il Comune di Padova)

Biglietto: 8 euro

Venerdì 10, ore 21.00

LA NOTTE DELLE STELLE CADENTI

Spiegazione delle stelle cadenti in cupola e a seguire osservazione del cielo al telescopio e delle stelle cadenti nel Parco del’ex Macello (si consiglia di portare un telo per distendersi sul prato)

Biglietti: 8 euro intero, 6 euro ridotto

Sabato 25 agosto, ore 21.00

BASSATO SUONA MORRICONE

Andrea Bassato suona alle tastiere alcune rare colonne sonore di Ennio Morricone capaci di trasportarci tra le stelle e su mondi lontani. Accompagnate dalle proiezioni sulla cupola del Planetario, realizzate per l’occasione dal nostro astronomo Luca Nobili, ci faranno scoprire da una prospettiva inedita il rapporto tra l’uomo e lo spazio, la ricerca di altre forme di vita e la vastità dell’Universo.

Biglietto: 10 euro

Domenica 26 agosto, ore 21.00

TIME IS RUNNING OUT

la tribute band X-Muse suona i brani più emozionanti del celebre gruppo rock inglese MUSE, sotto la suggestiva cornice della cupola del Planetario di Padova. Musica e proiezioni che ci faranno viaggiare nel Cosmo.

PRIMO EVENTO IN ITALIA

Biglietto: 10 euro

Martedì 28, ore 17.30 e 19.00

SPECIALE NOTTURNI D’ARTE Gli astri del ‘300: il Cielo della Padova medievale.

Biglietto: 6 euro

SETTEMBRE

Giovedì 13 ore 21.00

PAROLE NOTE

I brani più belli della letteratura legati alle stelle in un reading-show accompagnato da un dj set sorprendente ed immagini evocative.

Maurizio Rossato: dj audio e video

Giancarlo Cattaneo (Radio Capital): reader.

Luca Nobili: regia video della cupola

Biglietto 10 euro

Informazioni

Segreteria – Planetario di Padova

via A. Cornaro 1/B

35128 Padova (PD)

tel: 049.773677

web:Planetariopadova

e-mail: segreteria@planetariopadova.it

orario Segreteria:

dal lunedì al sabato dalle 9,00 alle 12,00; dalle 16.30 alle 19.30

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Calicanto piazza-delle-erbe-padova

CALICANTO – LIVE IN PIAZZA DELLE ERBE A PADOVA

Calicanto ritorna a suonare nel cuore di Padova

In occasione dei festeggiamenti per gli 800 anni del Palazzo della Ragione (1218-2018) Calicanto ritorna a suonare nel cuore della sua città natale col nuovo concerto “Rosa dei 20”

CALICANTO
Claudia Ferronato: voce
Roberto Tombesi: organetto, mandola, voce
Alessandro Tombesi: arpa, oboe, melodica
Francesco Ganassin: clarinetto
Giancarlo Tombesi: contrabbasso
Alessandro Arcolin: batteria

Giovedì 5 luglio 2018, ore 21.00
Piazza delle Erbe, Padova

La manifestazione fa parte degli appuntamenti di ASPETTANDO IL SALONE DEI SAPORI, un ricco programma di eventi, organizzati dal Comune di Padova, Assessorato al commercio, per gli 800 anni del Palazzo della Ragione.

800 anni di Storia e Sapori per il più antico Centro Commerciale Naturale d’Europa, candidato a patrimonio dell’UNESCO. Un luogo immutato, da secoli il centro pulsante della vita cittadina e simbolo di Padova, luogo della narrazione e dell’esperienza che ospiterà il Salone dei Sapori, la kermesse dove il gusto incontrerà la scienza e lo spettacolo, con un programma ricco di appuntamenti culturali. Info: http://salonesapori.it/

Calicanto

Il gruppo nasce nell’autunno del 1981 con l’attenzione rivolta agli studi etnomusicali sul territorio veneto, a quel tempo estremamente rari. La ricerca sul campo da parte di Roberto Tombesi cui si unisce, nella metà degli anni ottanta, il contributo dei ricercatori Marina Dalla Valle e Guglielmo Pinna e le prime ricostruzioni di strumenti, tra i quali la piva (antica cornamusa veneto-emiliana) da parte di Massimo Fumagalli. Il primo LP esce nel 1983 e si intitola De là dell’acqua.

L’originale proposta concertistica ed i consensi della critica rendono subito Calicanto uno dei gruppi musicali di punta del movimento italiano di folk-revival. Le tournée all’estero: Belgio (1983), Spagna (1984 e 1985), Svizzera e Iugoslavia (1986) e l’uscita d’altri due dischi, le fortunate apparizioni ai grandi festivals europei di Lorient (F), Dranouter (B) del 1987 e Farnham (GB) del 1988, spianano la strada della notorietà in Europa.

Nel luglio del 1989, al ritorno da una serata di prove musicali, muore in un incidente stradale il violinista Riccardo Sandini: un vuoto che non verrà più colmato.
Nel 1997 Calicanto entra a far parte dell’etichetta discografica Compagnia Nuove Indye che produrrà il CD Venexia, accolto con entusiasmo da pubblico e critica, un sondaggio del mensile Folk Bulletin lo indicherà come uno dei cinque migliori CD dell’anno.

Si sviluppa la collaborazione con il cinema (La ragazza sul ponte, Les enfants du siecle…) ed il teatro (Labirintomare, Visioni, I due gemelli veneziani…) e prendono forma nuove produzioni: Trio Adriatica, Il sogno di Dolasilla (con A. Cuni, W. Durand e P. Schutze), Ciuma-Salvi-Tombesi Trio, Ottavio!, Piripicchio e la Contessa (per bambini), Alpen Folk Orchestra, che sottolineano la volontà di esplorare percorsi ed emozioni a 360°.

Nel 2000 riprendono le ricerche tra le comunità venete e italiane di Istria e Dalmazia e per i vent’anni di Calicanto, nasce il progetto Labirintomare che coinvolge oltre 25 artisti dell’Adriatico e porta alla pubblicazione del cd omonimo.

Labirintomare porta Calicanto nel 2002 a vari festival, tra i quali spicca il prestigioso Smithsonian Folklife Festival in Washington D.C. con Silk Road project diretto da Yo Yo Ma.

Nel 2005 un lungo lavoro di ricerca sulle musiche dei Colli Euganei trova compimento con il cd Isole senza mar, che verrà premiato dall’Academie Charles Cros con il Coup de Coeur tra i migliori dischi di world music nel panorama mondiale.

 

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
agricoltura bio

FESTA DEGLI AGRICOLTORI BIODINAMICI VENETI: GIORNATA DI SCAMBIO PER PARLARE DI AGRICOLTURA BIODINAMICA VENETA

Una giornata rivolta agli agricoltori biodinamici e alle loro famiglie, ma anche agli agricoltori biologici interessati al metodo biodinamico. E’ il primo evento che viene organizzato per parlare di agricoltura biodinamica veneta ascoltando le esperienze reali degli agricoltori.

L’Associazione produttori biologici e biodinamici del Veneto (AVEPROBI) e il Gruppo Arena biodinamica, in collaborazione con l’Associazione biodinamica italiana, Demeter e La Biolca hanno organizzato per Domenica 24 giugno 2018 alle ore 10.00 presso l’agriturismo Corte all’Olmo in via Belfiore a Verona “la Festa degli agricoltori biodinamici veneti”, una giornata di scambio per parlare di agricoltura biodinamica veneta.

Una giornata rivolta agli agricoltori biodinamici e alle loro famiglie, ma anche agli agricoltori biologici interessati al metodo biodinamico.

I rappresentanti delle maggiori organizzazioni italiane legate alla biodinamica porteranno il loro saluto poi saranno gli agricoltori a prendere la parola per portare la loro esperienza concreta e pratica legata dell’agricoltura biodinamica nel territorio veneto.

Durante tutto lo svolgimento della Festa sarà inoltre disponibile un punto ristoro con prodotti agricoli biodinamici coltivati dagli agricoltori del gruppo Arena biodinamica. E’ il primo evento che viene organizzato per parlare di agricoltura biodinamica veneta ascoltando le esperienze reali degli agricoltori.

Ormai le realtà presenti sono tante e tali da portare un grande valore aggiunto all’agricoltura veneta, che si è resa necessaria una FESTA per far conoscere questa realtà produttiva che sta dando grandi soddisfazioni agli agricoltori.

Precisiamo che la festa è rivolta esclusivamente ad agricoltori e produttori biologici e biodinamici (e loro familiari), ma non a consumatori e/ o altri operatori economici.

Chi fosse interessato a parteciparvi deve fornire una preiscrizione inviando semplicemente una email all’indirizzo: info@aveprobi.org specificando nome e cognome, numero partecipanti, e tipologia azienda (biologica o biodinamica).

Coordinatore dell’evento: Dr Adriano Zago info@adrianozago.eu

L’Agriturismo Corte all’Olmo:

L’Azienda agricola Corte all’Olmo che si estende su circa 180.000 metri quadrati di terreno, è ubicata a Cà di David Verona, a soli 9 chilometri dal centro città. Nella proprietà insiste un fontanile, un punto in cui l’acqua delle falde affiora alla superficie, formando una polla limpida e pulita che si mantiene ad una temperatura costante (10/15°C) in ogni stagione dell’anno. Dal 1999, l’azienda produce solo con il sistema biologico, e questo ha favorito un ripopolamento spontaneo della fauna e della flora: si incontrano cinciallegre, cardellini, una coppia di falchi una famiglia di upupe, lepri, fagiani, il martin pescatore, e una vegetazione autoctona varia ed abbondante. La Corte all’Olmo, a discapito della crescente urbanizzazione e industrializzazione, propone un ambiente naturale, in cui è praticata l’agricoltura biologica: si coltivano kiwi, pesche, mele, pere albicocche, prugne, susine, cachi, un produttivo orto familiare, piante officinali e animali da cortile e due asini.

Condividi:
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail